Crolla un ponte al passaggio della metro

Aggiornamento delle ore 14:50

Il numero dei morti sarebbe salito a 23 accertati e 70 feriti. Questa sarebbe la peggiore tragedia avvenuta in Città del Messico dal terremoto del 2017.

Tragedia nella notte di lunedì, quando un treno della metropolitana a Città del Messico è deragliato dopo il crollo di un ponte su cui stava passando. Al momento si parla di almeno 15 morti e 70 feriti.

Crolla un ponte al passaggio della metro a Città del Messico

Il crollo del cavalcavia su cui passa la metro è avvenuto intorno alle 22.30 ora locale di ieri all’altezza della stazione di Olivos, che si trova nel sudest della città.

Al momento non si conoscono ancora le cause del crollo: anche in altri punti della tratta, la metro viaggia su un ponte come quello crollato qualche ora fa.

Il video del crollo:

Crolla un ponte al passaggio della metro: le operazioni di soccorso

Dalle notizie che arrivano dalla zona sembra che le operazioni di soccorso siano ancora in corso e che al momento ci si stia occupando dei feriti. La Protezione civile di Città del Messico ha fatto sapere che ci sono 35 persone che sono state portate in ospedale. Per ora però non si conoscono le condizioni di tutti quelli ricoverati. I soccorritori che stanno lavorando sul luogo si sono dovuti fermare “per il rischi di altri crolli“, ha spiegato la sindaca di Città del Messico, Claudia Sheinbaum.

In alcuni video diffusi sul web, si vede il crollo del ponte mentre in alti le operazioni di soccorso al momento in atto. Nelle immagini scioccanti che arrivano da Città del Messico di vedono vagoni del treno sospesi a mezz’aria, moltissime persone al lavoro e le sirene delle ambulanze che lavorano sul luogo.

Uno dei video del luogo dopo il crollo: