Economia

Bonus tv 2021: che cos’è, i requisiti che servono e come richiederlo

Fino a dicembre del 2022 sarà possibile usufruire del Bonus Tv 2021, un incentivo offerto dal Governo per la sostituzione di televisioni e dispositivi in vista del passaggio alla nuova tecnologia DVTB-2 che in Italia avverrà da giugno del 2022
Bonus tv 2021: che cos'è, i requisiti che servono e come richiederlo

Bonus tv 2021: che cos’è e come richiederlo sono le domande più cercate su Google in queste settimane dagli italiani. A partire dal 30 giugno 2022 infatti l’Italia passerà alla nuova tecnologia ricettiva DVB-T2/HEVC.

Già dall’inizio del 2021 però il Governo ha stanziato un’ingente somma di denaro – 150 milioni circa – destinata al cosiddetto Bonus tv il cui obiettivo è favorire l’aggiornamento dei dispositivi televisivi non idonei alla ricezione di programmi televisivi che saranno trasmessi con la nuova tecnologia DVBT-2/HEVC.

Tutti i dettagli sul Bonus tv: come richiederlo, perché, da quando e fino a quando sarà possibile usufruirne.

Bonus tv 2021: che cos’è e perché richiederlo

Con il Bonus tv 2021 sarà possibile acquistare un nuovo televisore o decoder satellitari approfittando di un’agevolazione economica offerta dallo Stato. L’incentivo arriva a fronte di quello che sarà un processo di transizione alle reti digitali terrestri dal DVB-T1 al DVB-T2 che saranno attive da giugno del 2022. Sarà infatti questo lo standard del futuro ed è volto a migliorare la qualità visiva e l’alta definizione, accompagnata dal rilascio delle frequenze nella chiacchierata banda 700.

Oltre la data di giugno 2022 di fatto, coloro che non saranno in possesso di nuovi dispositivi (e in possesso quindi di dispositivi anteriori al 2017) non non potranno più ricevere le trasmissioni televisive.

È importante infatti che i televisori e i decoder che verranno acquistati siano pensati per ricevere correttamente il DVB-T2 con codifica HEVC main 10.

Bonus tv 2021: i requisiti che servono e dove usarlo

Nonostante si tratti di un’utile agevolazione, il Governo ha imposto delle limitazioni per quanto concerne il nuovo Bonus tv.

Infatti soltanto i cittadini con un ISEE inferiore o pari a € 20.000 potranno usufruirne. Inoltre nessun componente del nucleo dovrà aver utilizzato precedentemente un voucher del genere. Si ricorda poi che il decoder satellitare e la televisione dovranno essere certificati dal MISE, Ministero dello Sviluppo Economico, che ha reso pubblico un elenco di dispositivi così da permettere ai cittadini di sapere se i dispositivi in loro possesso rientrano tra i prodotti per i quali è effettivamente possibile richiedere il bonus.

Qualora l’acquirente dichiarasse il falso il Bonus tv 2021 verrà immediatamente revocato e non si escludono conseguenze amministrative, pena anche gravi sanzioni.

Quanto al dove usarlo, il Bonus tv 2021 sarà presentabile solamente nei negozi che hanno aderito all’iniziativa promossa dal Governo. I venditori che desiderano aderire all’iniziativa dovranno registrarsi sul portale dell’Agenzia delle Entrate e procedere con la compilazione di un form. Per eventuali chiarimenti o integrazione si può scrivere all’indirizzo email: [email protected]

Bonus tv 2021: come richiederlo e fino a quando, il modulo

Il Bonus tv 2021 viene distribuito sotto forma di detrazione fiscale dal venditore sul prezzo del prodotto scelto.

Per poterlo sfruttare, basterà presentare in negozio un’autocertificazione scaricabile online. Stando alle linee guida, per usufruire del Bonus Tv 2021 basterà presentare in cassa al venditore o virtualmente in caso di acquisto online l’apposito modulo compilato. In questo modo si avrà così diritto ad un unico coupon dal valore di 50 euro – che verrà percepito come uno sconto sul prezzo dell’acquisto – per nucleo familiare. Come reso noto, sarà possibile richiedere il Bonus tv 2021 da ora fino al 31 dicembre del 2022 o, diversamente, fino all’esaurimento delle risorse stanziate.

Il Mise ha poi messo a punto un elenco di FAQ, domande frequenti alle quali il Governo da risposta per via telematica.

Potrebbe interessarti