Concorso: 131 posti a tempo indeterminato. Qual è il profilo ricercato e come presentare domanda

È in corso un bando per 131 posti a tempo indeterminato presso Asp – Aziende Sanitarie Provinciali ESTAR, a Firenze. L’annuncio di concorso è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.33 del 27/04/2021. Si ricercano 131 dirigenti medici, per disciplina di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza.

Concorso: i requisiti per candidarsi

Per candidarsi, è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana. Possono altresì partecipare i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE, titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Laurea in Medicina e Chirurgia;
  • Specializzazione in Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, o titoli equipollenti. Anche se sprovvisti della specializzazione richiesta, sono ammessi i medici regolarmente iscritti al corso di formazione specialistica e i dipendenti in servizio a tempo indeterminato presso le USL e le Aziende Ospedaliere, con la qualifica di Dirigente Medico nella disciplina per la quale è indetto il concorso;
  • Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi.

La data di scadenza per presentare le domande è fissata al 27/05/2021.

Concorso: come presentare domanda

Le domande devono essere presentate esclusivamente in forma telematica al sito Estar seguendo il percorso: concorsi → concorsi e selezioni in atto → concorsi pubblici → dirigenza. Sarà necessario compilare lo specifico modulo on line, seguendo le istruzioni.

Concorso: quali sono le prove e le materie d’esame

Per quanto riguarda le prove d’esame, ecco cosa prevede il concorso:

  • Prova scritta: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso, o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa.
  • Prova pratica: verterà su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso;  per le discipline dell’area chirurgica la prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge su cadavere o materiale anatomico in sala autoptica, ovvero con altra modalità a giudizio insindacabile della commissione. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
  • Prova orale: riguarderà le materie inerenti alla disciplina a concorso e i compiti connessi alla funzione da conferire.

Concorso: dove trovare l’elenco dei candidati ammessi e la data delle prove

L’elenco dei candidati ammessi a sostenere le prove del concorso sarà pubblicato, sul sito di ESTAR nella sezione Concorsi, nella pagina relativa al concorso in questione.

I concorrenti ammessi saranno convocati tramite pubblicazione di avviso sulla Gazzetta Ufficiale almeno 15 giorni prima dello svolgimento della prova scritta e pratica, e almeno 20 giorni prima dello svolgimento della prova orale.