Il corriere - The Mule

Arriva per la prima in televisione come prima assoluta su Canale 5 il film, tratto da una storia vera, Il corriere – The mule del regista e attore premio Oscar Clint Eastwood. Un film intenso e drammatico con tematiche attuali che vedono un anziano veterano di guerra arrabattarsi in ogni modo per andare avanti. Il cast, la trama e tutte le curiosità legate al film.

Il corriere – The mule: il cast e le curiosità sul film in onda giovedì 20 maggio 2021 su Canale5

Il corriere – The mule è un thriller drammatico del 2018 diretto ed interpretato da Clint Eastwood. Il film è ispirato alla storia vera di Leo Sharp, un veterano della seconda guerra mondiale che divenne corriere per uno dei cartelli di droga più pericolosi del mondo, quello di Sinaloa.

Nel film, oltre a Clint Eastwood, compare anche uno degli attori più apprezzati in terra hollywoodiana degli ultimi dieci anni. Stiamo parlando dell’attore Bradley Cooper che dopo alcuni film commerciali ha raggiunto il successo del grande pubblico con la trilogia dedicata ai protagonisti di Una notte da leoni ed in seguito ha ricevuto anche varie candidatura ai premi Oscar per le sue migliori interpretazioni drammatiche senza però riuscire a centrarne uno.

Il regista e l’attore americano tornano a collaborare sul set dopo l’apprezzata collaborazione per l’intenso film d’azione e drammatico American Sniper, che ricevette svariate nomination agli Oscar riuscendo solo ad accaparrarsi quella al Miglior montaggio sonoro.

Il corriere – The mule: la trama del film in onda giovedì 20 maggio 2021 su Canale5

Earl Stone è un veterano di guerra ridotto sul lastrico in un momento di tempi duri per quello che è diventato il suo lavoro: il commercio di un fiore che vive un giorno solo. Costretto a vendere casa sua, rimane solo con il pick up che usa per fare consegne e girare in lungo e in largo per gli Stati Americani.

Il suo via vai attira le attenzioni di un brutto ceffo che lo avvicina e gli propone di sfruttare la sua insospettabilità per divenire un corriere del suo cartello di droga.

Così Earl, date le sue condizioni economiche, non rifiuta e inizia questo particolare commercio per i trafficanti. I viaggi che farà saranno anche dei viaggi dentro se stesso ed una vita fatta di rinunce e scelte molto complicate.