Francesca Manzini: il difficile rapporto con i genitori, la malattia, gli amori finiti e quelli appena iniziati dell'imitatrice ospite di Top Dieci

Francesca Manzini, l’ex volto di Striscia la Notizia, sarà presente questa sera a Top Dieci, show targato Rai1 presentato da Carlo Conti. La Manzini sarà nella squadra di Gabriele Cirilli e Antonella Elia e sfiderà quella composta da Tullio Solenghi, Massimo Lopez ed Enrico Montesano.

Ma chi è Francesca Manzini? Come è arrivata al successo? Cosa sappiamo della sua vita privata?

Francesca Manzini: il difficile rapporto con i genitori

Francesca Manzini ha 30 anni ed è nata a Roma, il 10 agosto 1990. Figlia di Maurizio Manzini, noto dirigente della Lazio, ha ereditato dal padre questa sfrenata passione calcistica nonostante i rapporti con lui non siano stati dei migliori.

Parlando del rapporto con i suoi genitori, la Manzini ospite della Toffanon a Verissimo aveva raccontato i difficile clima conflittuale: “Da bambina per non sentire cose che una bambina non dovrebbe sentire mi rinchiudevo in camera piena delle videocassette di mia sorella, ce mi ha tramandato la passione per vecchi film e show“.

Sempre la Manzini, sul rapporto con i genitori: “Fuori c’era tanto squilibrio, persone che non si sono mai sapute, ecco. Mamma e papà sì. Che ringrazierò tantissimo perché mi hanno insegnato il male.

Se ti insegnano il male questo ti crea un istinto di sopravvivenza per darti lo stimolo – aveva raccontato l’imitatrice – Non c’erano insegnamenti, valori, c’era tanta violenza psicologica. Anche solo il silenzio era rumorosissimo. Avevo trovato il mio guscio guardando quei filmati“.

Francesca Manzini: il buio adolescenziale tra problemi alimentari e abbandoni

Crescendo, sono stati tanti i momenti bui per la Manzini anche durante l’adolescenza, vissuta in prima persona e in solitaria affrontando il mostro, i disturbi alimentari: “Mi ammalai perché stavo prendendo coscienza di quello che vedevo – raccontò sempre la Manzini a VerissimoNon l’ho vista come punizione, è stato proprio un lasciarsi andare.

Sono stata anoressica per 3 mesi e mezzo e subito dopo sono entrata nella bulimia per 6 anni. Ho vissuto male, perché ero in un abbandono totale“.

Un male per il quale non incolpa nessuno, così come non incolpa le brutte conoscenze che non l’hanno aiutata in quei momenti: “Ho frequentato gente brutta e ho vissuto momenti brutti. Mi sono lasciata andare, bevevo anche qualcosa di più e non mi faceva bene. Oltre all’alcool c’erano anche altre cose, sì. Ne sono uscita da sola – ha poi raccontato – Quando arrivi al limite del baratro, l’istinto di sopravvivenza ti risveglia“.

Francesca Manzini: la carriera in tv tra Amici Celebrities e Tale e Quale Show

Francesca Manzini prima di sbarcare nel mondo radio-televisivo, ha fatto una lunga gavetta nei villaggi turistici romani. È nel programma Festa Italiana di Caterina Balivo che fa il suo debutto nel 2009 in televisione, imitando tra l’altro Mara Venier, il personaggio che le conferirà un largo successo. Nel 2016 debutta a RDS affiancata da Rossella Brescia e Barty Colucci nel programma del mattino Tutti pazzi per RDS. Il pubblico inizia a conoscerla anche grazie alla sua partecipazione nel 2019 ad Amici Celebrities e nel 2020 raggiunge l’apice della sua carriera presentando con Gerry Scotty Striscia la Notizia.

Nello stesso anno dopo aver fatto per 5 anni i provini, viene presa nel cast di Tale e Quale Show.

Francesca Manzini: il matrimonio saltato e i nuovi amori

Francesca Manzini, circa un anno fa, aveva annunciato il proprio fidanzamento ufficiale con Christian Vitelli che aveva conosciuto durante il primo lockdown. L’idillio vissuto inizialmente pare avesse portato la coppia a prendere una decisione tanto importante quanto per certi versi frettolosa.

Pianificato il matrimonio dopo un fidanzamento lampo, la coppia ha annunciato la fine della loro relazione, poco prima della cerimonia nuziale. Stando agli ultimi recentissimi rumors, chiusa la parentesi Vitelli, la Manzini avrebbe un nuovo flirt in corso con il “sosia di Johnny Depp” italiano.