Primo piano di Giulia Michelini

Dopo l’annuncio nel 2019 dell’ideatore della serie Pietro Valsecchi circa uno spin off riguardante il passato di Rosy Abate, non arrivano buone notizie sullo stato di avanzamento dei lavori. Rimarranno delusi i tanti fan in attesa del nuovo capitolo riguardante il personaggio interpretato da Giulia Michelini, che ha comunque detto addio al personaggio.

Rosy Abate: nuvole all’orizzonte per il prequel Rosy Abate – Le origini del male

Sono passati ormai quasi due anni dall’annuncio del 12 novembre 2019 dell’ideatore Pietro Valsecchi, che preannunciava l’intenzione di scrivere e realizzare un prequel, dal titolo Rosy Abate – Le origini del male, incentrato sull’adolescenza e la gioventù di Rosy Abate.

Da quel momento però non ci sono state più notizie a riguardo e le informazioni si erano concluse lì.

L’unica notizia certa che si aveva in merito era legata all’attrice Giulia Michelini, che si era detta pronta ad abbandonare il personaggio che l’ha accompagnata per tanti anni nella sua carriera e che l’ha resa celebre al grande pubblico. Lascia così i panni di Rosy Abate dopo 8 stagioni di Squadra antimafia – Palermo oggi e 2 stagioni di Rosy Abate – La serie.

Rosy Abate – Le origini del male: cosa sappiamo

Come riportato da Fanpage.it, sembra che all’orizzonte non arrivino buone notizie, lasciando poche speranze ai fan interessati al progetto dato che non risulta loro che le riprese abbiano avuto inizio.

Sarà per la pandemia che ha allungato i tempi, sarà per le dovute difficoltà derivate da essa ma stando a quello che risulta il progetto non parrebbe ancora in partenza.

Ma non è detta l’ultima parola per i fan che possono essere ancora speranzosi. Si potrà infatti solo con il tempo capire se e quando tutto verrà realizzato, per poi rivelare una ipotetica messa in onda ma ad oggi restiamo possiamo solo rimanere con quella che è l’idea iniziale del suo ideatore Pietro Valsecchi: Rosy Abate e il prequel che racconterà il suo passato.