Coppia precipita da un hotel, ipotesi omicidio-suicidio

Dramma a Ibiza, una giovane coppia è morta cadendo da un balcone. 26 anni lui , 21 lei, l’ipotesi degli inquirenti sarebbe al momento quella dell’omicidio-suicidio. La giovane donna sarebbe una ragazza dalla doppia cittadinanza italo-spagnola; sarebbe stata lei la prima a cadere e, successivametne lui.

La coppia, secondo le prime informazioni accertate dalla Policia Nacional, alleggiava nella stessa camera d’hotel, sita al quarto piano. Nonostante il fatto che polizia e soccorsi siano stati tempestivi, per la coppia non c’è stato nulla da fare: al loro arrivo i soccorritori hanno potuto solo constatare il decesso.

Coppia cade dal balcone a Ibiza

Una coppia è caduta dal balcone di un hotel a Ibiza, si tratta dell’hotel Torre del Mar nella zona di Plaja d’en Bossa, dove i due giovani avevano una camera. L’allarme è scattato intorno alle 4.30 del mattino, quando i due sono precipitati; a cadere per prima sarebbe stata la giovane di 21 anni, una ragazza dalla doppia cittadinanza italiana e spagnola. Poco dopo a cadere è stato il fidanzato, un 26enne di origini marocchine; le loro generalità non sono ancora state rese note.

Secondo le prime ipotesi formulate dagli inquirenti, la caduta dal balcone della coppia non sarebbe stata accidentale, ma si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio.

L’ipotesi degli inquirenti è quella di omicidio-suicidio

Sul caso della coppia precipitata dal balcone a Ibiza, la Policia Nacional starebbe seguendo la pista dell’omicidio-suicidio. A riportarlo è il quotidiano Diario de Ibiza che afferma come il 26enne avrebbe dapprima spinto giù la 21enne per poi seguirla gettandosi; la loro stanza si trovava al quarto piano.

Tutto sarebbe accaduto intorno alle 4.30 del mattino, quando i soccorritori sono arrivati sul posto, i paramedici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Al momento le indagini sono in corso e sarebbe già stata perquisita la stanza dove i due alloggiavano.