non sposate le mie figlie

La prima serata di Rai1 propone una commedia francese con tanti spunti su stereotipi e pregiudizi che affliggono i nostri tempi. Non sposate le mie figlie! andrà in onda su Rai1 questa sera mercoledì 9 giugno 2021 alle ore 21:20 circa. Tutto sulla trama, il cast e le curiosità del film francese.

Non sposate le mie figlie!: il cast e le curiosità del film in onda mercoledì 9 giugno 2021 su Rai1 in prima serata

Non sposate le mie figlie! ( dal titolo in lingua originale di Qu’est-ce qu’on a fait au Bon Dieu?) è un film del 2014 diretto da Philippe de Chauveron. Il regista e sceneggiatore francese si è fatto conoscere con questa commedia che gioca con gli stereotipi ed i pregiudizi, arrivando anche a girare il sequel della pellicola.

Il protagonista del film è il padre di famiglia Claude Verneuil interpretato dal volto noto Christian Clavier. L’attore francese è conosciuto in Italia ed in tutto il mondo per aver interpretato un amatissimo personaggio dei fumetti d’oltralpe come Asterix. Il protagonista delle serie animate e dei fumetti del ciclo di Asterix & Obelix è stato interpretato da Clavier nella trasposizione cinematografiche di Asterix & Obelix contro Cesare ( del 1999) e Asterix & Obelix – Missione Cleopatra ( sequel del 2002).

Gli altri attori presenti nel film sono Chantal Lauby, Ary Abittan, Frédéric Chau e Frédérique Bel.

Non sposate le mie figlie!: la trama del film in onda mercoledì 9 giugno 2021 su Rai1 in prima serata

Claude e Marie Verneuil sono un coppia di borghesi francesi cattolici che hanno cresciuto le loro 4 figlie secondo i loro precetti, promuovendo l’integrazione che vige nella cultura francese. Tre delle loro 4 figlie hanno già trovato marito ed hanno portato in casa di Claude e Marie un uomo cinese, uno musulmano ed un ebreo sconfortando i genitori che speravano di assistere almeno ad un matrimonio “tradizionale”.

Tutte le loro speranze sono riposte nella figlia minore che a sua volta cercherà di accontentargli dato che si vorrà sposare con un ragazzo cattolico che però è…ivoriano.

IL film si muoverà su tutti gli stereotipi ed i pregiudizi tipici della società francese cercando di ribaltarli ed abbatterli.