Joe Bastianich, attimi di follia sul volo da Los Angeles: il video dell'atterraggio d'emergenza

Joe Bastianich, l’ex giudice di Masterchef e di Italia’s Got Talent, si trovava su un aereo che da Los Angeles l’avrebbe portato a Nashville. Come ogni anno, conclusi i suoi impegni lavorativi in Italia tra le ultime registrazioni di Italia’s Got Talent e Family Food Fight, l’imprenditore americano torna nella sua madrepatria dove è impegnato con Masterchef Legends. Il suo arrivo in Tennessee è stato però ritardato dalle azioni di un passeggero che hanno causato un atterraggio d’emergenza. Joe Bastianich riprende e pubblica sul suo profilo Instagram il momento in cui il passeggero viene portato via a forza.

Joe Bastianich: paura a bordo di un aereo

Nei giorni scorsi, Joe Bastianich è stato vittima di uno spiacevole accaduto avvenuto su un volo da Los Angeles a Nashville. Joe Bastianich, a bordo dell’aereo, sarebbe stato uno dei testimoni di uno spiacevole episodio che ha creato panico tra i passeggeri. Secondo quanto riportato, uno dei passeggeri sul volo di Bastianich avrebbe iniziato a creare scompiglio, precipitandosi nella cabina di pilotaggio e pretendendo che il pilota facesse atterrare l’aereo. Le conseguenze di questo comportamento folle hanno portato ad un atterraggio d’emergenza.

Joe Bastianich: la testimonianza sui social

Joe Bastianich, dopo gli attimi di paura vissuti sul volo da LAX a BNA, condivide quanto successo sul proprio profilo Instagram. L’imprenditore americano pubblica un video nel quale si vede un uomo che viene trascinato via a forza fuori dall’aereo, dopo l’atterraggio d’emergenza. Bastianich ha voluto così commentare i fatti a caldo sul suo profilo Instagram: “Ecco cosa è successo oggi sul volo Delta 386 da LAX a BNA. Un folle si è precipitato alla cabina di pilotaggio urlando che l’aereo doveva atterrare immediatamente (non drogatevi). Altri passeggeri coraggiosi sono riusciti a fermarlo e legarlo con delle fascette.

C’è stato un atterraggio d’emergenza a Albuquerque NW, dove siamo ancora bloccati”.