Morto Paolo Armando di MasterChef

È morto a 49 anni Paolo Armando, ex concorrente di MasterChef noto anche come “La Tigre”. Il decesso dell’ex volto della famosa trasmissione dedicata ai talenti in cucina sarebbe avvenuto poche ore fa, il corpo senza vita di Armando trovato all’interno della sua abitazione nella provincia di Cuneo.

Morto Paolo Armando di MasterChef: aveva 49 anni

La morte di Paolo Armando sarebbe avvenuta all’improvviso, riporta SkyTg24, e si abbatte sulle cronache legate alla trasmissione che tanto ha amato e in cui è diventato un volto apprezzato da pubblico e compagni con il soprannome “La Tigre”.

Il suo corpo senza vita sarebbe stato ritrovato all’interno della sua abitazione di Madonna dell’Olmo, provincia di Cuneo, giovedì 17 giugno.

I soccorsi prestati dal personale del 118 si sarebbero rivelati purtroppo inutili. L’ex concorrente di MasterChef lascia la moglie, Paola Ramello, i loro 3 figli e l’anziana madre.

Paolo Armando tra la cucina di MasterChef e il lavoro di informatico

Paolo Armando coltivava la sua passione per la cucina e ha partecipato a MasterChef a 42 anni, descrivendosi come una persona gentile, buona e disponibile. Ed è così che oggi lo ricorda chi lo ha conosciuto, come riporta ancora SkyTg24.

“La Tigre” era il soprannome con cui era diventato noto per la sua determinazione e la sua energia nel cooking show, e nella vita di tutti i giorni lavorava come informatico.

Nella sua storia, un capitolo importante sarebbe stato destinato all’impegno nel catechismo per i bambini. Così, ai microfoni della trasmissione durante le selezioni, avrebbe dipinto il ritratto della sua passione e della sua fede: “Ho sempre creduto in Dio, durante l’adolescenza scopro la comunità di Taizé, che ha un modo di pregare e di vivere la fede che mi aiuta ad affrontare i problemi tipici dell’adolescenza (…). Da 4 anni sono un catechista di un gruppo di bimbi scatenati a cui cerco di trasmettere le parole del Vangelo, che sono parole di vita eterna che ispirano i miei passi“.

Paolo Armando aveva deciso di partecipare a MasterChef perché adorava le sfide, come lui stesso aveva dichiarato durante la sua avventura nel programma, orgoglioso di quel grembiule conquistato con tanto entusiasmo e dedizione.