padre e figlio investiti a roma

Grave incidente stradale quello successo a Roma nella serata di venerdì, nella zona di Corcolle. Secondo quanto riportano le fonti locali, un padre e un figlio sono stati travolti da un auto: l’uomo non ce l’ha fatta, mentre sarebbero gravi le condizioni del bambino, trasportato d’urgenza in ospedale.

Incidente stradale a Roma: investiti padre e figlio

Non sono molte le informazioni che filtrano e la vicenda richiede ancora approfondimenti da parte degli agenti della Polizia Locale intervenuti sul posto. Pare però che attorno alle 22.30 di ieri sera, lungo la via Polense all’altezza di via Ripatransone, zona est di Roma, un padre e un figlio piccolo sono stati investiti da un’auto in corsa.

Viene riferito dalle fonti locale che l’uomo sarebbe un 33enne di origini rumene e che il bambino avrebbe solo 3 anni. A bordo della Ford Focus che ha causato il tragico incidente, un italiano di 40 anni che si sarebbe fermato a prestare soccorso. Secondo la prima ricostruzione, i due stavano camminando per strada quando sono stati investiti: drammatico il bilancio dell’incidente.

Morto il padre investito a Roma, grave il bimbo di 3 anni

A seguito dello schianto tra l’auto e il padre e il figlio per strada in zona Corcolle, c’è stata una vittima.

Il 33enne è morto sul colpo, secondo quanto riportano le fonti locali, mentre sarebbero gravi le condizioni del bambino. Questo è stato trasportato all’ospedale Bambin Gesù di Roma, avrebbe riportato numerose ferite ma è ignota la gravità della sua situazione e l’entità delle ferite stesse.

La zona è stata chiusa a seguito dell’incidente, per il quale sono intervenute pattuglie del V Gruppo Casilino della Polizia Locale. I rilievi sono in corso tra via Polense, via Ripatransone e Via Fermignano. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara: va stabilito infatti se i due si trovassero a camminare per strada, oppure sia stata una manovra azzardata, l’alta velocità o le condizioni psico-fisiche del guidatore a causare l’incidente, che è costato la vita al padre del bambino.