TV e Spettacolo

The Help: la trama ed il cast del film con Emma Stone

The Help: leggi la trama ed il cast del film con i premi Oscar Emma Stone e Olivia Spencer che va in onda martedì 13 luglio 2021 su Rai1.
The Help

Martedì 13 luglio 2021 torna in prima serata su Rai 1 un intenso film del 2011 con i premi Oscar Emma Stone e Octavia Spencer. La pellicola The Help andrà in onda a partire dalle ore 21:25 e racconterà la storia di giornalista che racconterà la vita dei bianchi americani degli anni ’60 dal punto di vista delle collaboratrici domestiche di colore. Scopri la trama ed il ricco cast del film.

The Help: lo strepitoso cast del film

The Help è una pellicola del 2011 diretto da Tate Taylor.

Il regista statunitense ha trovato con questo prodotto la consacrazione sia presso la critica che presso il pubblico sfruttando un soggetto tratto da un romanzo di una sua cara amica, la scrittrice Kathryn Stockett, dal titolo L’aiuto.

Il film ha ottenuto tanti riconoscimenti internazionali, tra i quali senza dubbio spicca il Premio Oscar all’interprete Octavia Spencer come miglior attrice non protagonista. Al suo fianco nel cast troviamo un altro Premio Oscar come Emma Stone, una delle attrici più capaci e famose della sua generazione che ha preso parte a riconosciuti film come Birdman, La Favorita ed ovviamente La La Land.

Il terzo Premio Oscar facente parte della pellicola è invece Viola Davis, apprezzatissima interprete americana migliore attrice non protagonista per il film Barriere.

The Help: la trama del film in onda martedì 13 luglio su Rai1

La trama di The Help è ambientata in Mississippi nei primi anni Sessanta dove un giovane appena laureata di nome Eugenia ha trovato un posto di lavoro in un giornale dove cura una rubrica per casalinghe. Skeeter, questo il soprannome della donna, ad un certo punto ha un’idea geniale guardandosi intorno e fotografando la realtà che la circonda: vive in un contesto razzista che vorrebbe scardinare.

Cerca dunque di sfruttare il modello educativo vigente a quel tempo, che era affiadato sostanzialmente alle collaboratrici domestiche di colore che erano presenti in tante case, e decide quindi di raccontare la vita dei bianchi dalla lente di ingrandimento delle domestiche. Dopo un inizio zoppicante troverà sponda fertile in alcune donne come Aibileen e Minnie che decidono di raccontarsi e di raccontare le difficoltà che riscontrano sul posto di lavoro per far sapere a tutti come vengono trattate.

Da qui prenderà forma il suo libro che mostrerà le condizioni lavorative delle collaboratrici e scuoterà la coscienza di molti.

Potrebbe interessarti