Alluvione in Germania, più di 40 morti e 70 dispersi

Sono drammatiche le immagini che arrivano dal nord della Germania, nella zona della Renania-Palatinato. Una violenta ondata di maltempo ha causato più di 40 morti, circa 70 dispersi e incalcolabili danni e diversi feriti. Le autorità locali stanno continuando ad aggiornare il bilancio di ora in ora e il numero non sembra destinato a fermarsi. Molte delle persone disperse, stando a quanto riferito, avrebbero cercato di trovare rifugio sui tetti delle case ma il fiume li ha travolti. L’ondata di maltempo si sta ora spostando verso il Belgio, dove ha causato già diverse vittime.

Le immagini che arrivano dalla zona colpita sono spaventose, l’acqua non ha solo invaso le strade e le case, alcune sono state travolte, le automobili accartocciate.

Violento alluvione in Germania: si contano i morti

L’area nord-occidentale della Germania è stata travolta da una violenta ondata di maltempo che ha causato un’alluvione di portata eccezionale. La regione più colpita è quella dell’Eifel, a circa sud-ovest di Colonia, ma al momento, stando a quanto riportato dal Bild, è impossibile per le autorità dare stime precise dato che molti villaggi sono rimasti isolati a causa dei danni provocati dall’acqua, altri sono stati evacuati e si contano 200mila case rimaste senza elettricità.

La preoccupazione più grande al momento è per la diga di Steinbachtal, il timore è che possa cedere. Al momento l’area è isolata, sono stati sospesi i collegamenti ferroviaria per gran parte della Renania Settentrionale e della Vestfalia.

Molte persone avevano cercato rifugio sui tetti

Il bilancio delle vittime aggiornato alle 14.30 di giovedì 15 luglio è di 42 morti confermati e 70 dispersi. Potrebbe essere destinato a salire però, stando a quello che hanno riferito le autorità, diverse case sono state travolte da un fiume esondato; sui tetti c’erano però diverse persone in attesa dei soccorsi che sono rimaste travolte.

Non abbiamo ancora un’immagine chiara di quante siano le vittime, si cercano i dispersi con gli elicotteri” ha dichiarato il ministro-presidente del Nordreno-Vestfalia Armin Laschet, aggiungendo “La situazione è drammatica“.

Sono sconvolta dalla catastrofe che così tante persone devono sopportare nelle aree allagate. La mia solidarietà va alle famiglie dei morti e dei dispersi” ha fatto invece sapere Angela Merkel dagli Stati Uniti, mentre la Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyn ha espresso la sua vicinanza alle famiglie delle vittime e agli abitanti delle zone colpite.

I video dell’alluvione in Germania

Sono diverse le immagini e i video della zona colpita dall’alluvione della che hanno invaso i social. In molti casi è stata ripresa la devastazione dell’acqua nel pieno dell’esondazione che ha accartocciato anche lamiere di tetti, automobili e quello che sembra un camper.

In un altro video si vede una camionetta dei vigili del fuoco cercare di proseguire tra le vie del villaggio alluvionato, con l’acqua che arriva quasi al tetto del veicolo. I soccorritori si fermano a recuperare un sommozzatore che si trovava nei pressi.

In un altro video ancora si vede l’acqua arrivare in uno dei villaggi colpiti e prendere via via forza.