Raffaella Carrà, le ultime disposizioni

A due settimane dalla scomparsa dell’immensa artista, Rai3 decide di rendere ancora omaggio a Raffaella Carrà continuando a mandare in onda le repliche del suo ultimo ed emozionante programma. A raccontare comincia tu va in replica questa sera a partire dalle ore 21:20 circa sul terzo canale della tv pubblica. Tutto quello che c’è da sapere sulla terza puntata in replica dello show che vedrà Raffaella Carrà intervistare un altro grande personaggio questa volta proveniente da mondo dello sport.

A raccontare comincia tu continua ad andare in onda per ricordare l’immensa Raffaella Carrà

Raffaella Carrà “torna” in televisione grazie al gradito omaggio che Rai3 sta portando avanti da quando l’artista è venuta a mancare il 5 luglio 2021.

La terza rete pubblica ha infatti deciso di continuare a mandare in onda per tutta l’estate le repliche dell’ultima fatica televisiva della conduttrice e cantante. Una nuova puntata di A raccontare comincia tu va in onda oggi giovedì 22 luglio 2021, che in questa occasione manda in replica la quinta puntata della prima edizione del format.

Raffaella Carrà intervista Leonardo Bonucci

La terza puntata in replica dello show in onda questa sera vedrà impegnata in una intervista il conosciuto calciatore italiano Leonardo Bonucci, fresco campione d’Europa con la Nazionale di Calcio allenata da Commissario Tecnico Roberto Mancini e colonna della squadra della Juventus.

La puntata in questione è la quinta della prima stagione che andò in onda per la prima volta il 2 maggio del 2019 e nella quale il calciatore si raccontò in maniera sincera e privata, affrontando una intervista divisa tra i grandi risultati sportivi raggiunti e tutte le difficoltà della vita di un uomo comune.

La puntata ha raccontato un Leonardo Bonucci poco conosciuto, quello dei momenti difficili superati anche con l’aiuto di un mental coach, il suo rapporto con i social e gli haters senza dimenticare la delicata pagina che lu e sua moglie Martina hanno dovuto affrontare per la malattia del loro piccolo Matteo.