Cronaca Italia

Incendi nell’Oristanese: inferno di fuoco a Santu Lussurgiu, case evacuate e fiamme nelle strade

Un enorme incendio assedia il centro abitato di un comune dell'Oristanese. Il disperato appello del sindaco
Incendio a Santu Lussurgiu in Sardegna

È corsa contro il tempo nell’Oristanese, dove un esteso fronte di fuoco interessa diversi centri tra cui Santu Lussurgiu. Nel comune, un vasto incendio sta aggredendo le aree prossime al centro abitato e si sarebbe reso necessario l’allontanamento di decine di persone dalle loro abitazioni. Secondo quanto finora emerso, le fiamme avrebbero invaso anche alcune strade mentre la macchina dei soccorsi è impegnata a scongiurare il peggio ostacolata dal forte vento. 5 Canadair dei Vigili del Fuoco, 3 da Olbia e 2 da Roma Ciampino, il drago 144 decollato dalla base di Alghero e 5 elicotteri della flotta regionale, tra i quali il Super Puma, in azione nel territorio.

Il sindaco Diego Loi parla di “disastro” e lancia un disperato appello: “Abbiamo paura del peggio.Serve il dispiegamento massimo di tutti i mezzi, per evitare danni irreparabili“.

Incendi nell’Oristanese: inferno di fuoco a Santu Lussurgiu, case evacuate e fiamme nelle strade

È una giornata da bollino rosso per la Sardegna, dove il fronte dell’incendio divampato nel pomeriggio sul Montiferru, in provincia di Oristano, si è avvicinato pericolosamente alle case del comune di Santu Lussurgiu.

Alcune abitazioni, riferisce Ansa, sono state già evacuate in via precauzionale – circa 60 le persone finora allontanate – mentre altri cittadini le starebbero lasciando spontaneamente.

L’incendio, secondo quanto emerso, sarebbe partito dalle campagne di Bonarcado e, spinto dal forte vento di scirocco che sta spazzando l’Isola in queste ore, è arrivato in prossimità dell’abitato di Santu Lussurgiu e avrebbe interessato anche Cuglieri e Cabras.

Incendi in Sardegna, Santu Lussurgiu assediato dalle fiamme, l’appello del sindaco

Diverse le squadre di pronto intervento dei Vigili del Fuoco impegnate nelle aree colpite.

Sul posto sono stati inviati 5 Canadair, 3 da Olbia e 2 da Roma Ciampino e un altro mezzo aereo decollato dalla base di Alghero. La situazione sarebbe al momento gravissima, e il buio non aiuta le operazioni di spegnimento.

Santu Lussurgiu, proteggici“, ha scritto su Facebook il primo cittadino del comune dell’Oristanese, Diego Loi, che ha diffuso un disperato appello: Un disastro. E abbiamo paura del peggio. Serve il dispiegamento massimo di tutti i mezzi, per evitare danni irreparabili“.

Sui social iniziano a diffondersi immagini drammatiche, mentre la macchina dei soccorsi continua a lottare contro il tempo e le condizioni meteo avverse.

Potrebbe interessarti