Cronaca Italia

Palermo, donna positiva al Covid fugge dall’ospedale dopo il parto: abbandonato il bambino appena nato

Una donna positiva al Covid è riuscita a fuggire dall'ospedale Cervello di Palermo, dopo aver dato alla luce un figlio: lo avrebbe abbandonato in ospedale
positiva al covid abbandona figlio in ospedale a palermo

Drammatico caso di cronaca quello che arriva da Palermo, dove una neomamma sarebbe fuggita dall’ospedale dove era ricoverata lasciando dietro di sé il bambino. Dalle prime informazioni emerse, sembra che la stessa fosse anche positiva al Covid e si sia dichiarata No Vax al momento del suo ingresso in ospedale.

Partorisce in ospedale a Palermo, poi fugge grazie al marito

Una vicenda a tratti inspiegabile e dai risvolti tremendi, quella che arriva dall’ospedale Cervello di Palermo, principale nosocomio del capoluogo siciliano.

Qui una donna – positiva al Coronavirus, due giorni fa avrebbe dato alla luce un bambino tramite parto cesareo. Ricoverata nel reparto di ostetricia Covid, per qualche motivo la neo mamma avrebbe però deciso di fuggire dall’ospedale, abbandonando il bambino appena nato.

A favorirne la fuga, secondo quanto riportato da numerose fonti locali, sarebbe stato il marito: l’uomo, in qualche modo ora al vaglio degli inquirenti, è riuscito a introdursi fino alla stanza della donna. Una situazione sulla carta che non dovrebbe verificarsi, dal momento che i protocolli di sicurezza sulle norme anti-Covid impediscono ai familiari di avere contatti all’interno dell’ospedale, specie con persone positive al virus.

Positiva al Covid fugge abbandonando il figlio: la coppia si è detta No Vax

Dopo essersi introdotto in ospedale, il marito avrebbe aiutato la donna a fuggire dall’ospedale Cervello di Palermo, senza essere fermato da nessuno della struttura. La coppia sarebbe passata inosservata anche ai vigilanti agli ingressi dell’ospedale e anche a quelli che dovrebbero presidiare l’accesso alle aree Covid. Tra gli elementi riferiti dalla stampa locale, anche il dettaglio che secondo alcuni testimoni la donna fuggita lasciando il figlio si sarebbe dichiarata una No Vax.

Come lei la penserebbe anche il marito, che sarebbe entrato e uscito indisturbato senza indossare alcuna mascherina. Lei, nei giorni in cui è stata ricoverata per il parto cesareo, avrebbe dichiarato al personale sanitario di essere contraria al vaccino, ma è mistero al momento sui motivi della sua fuga in ospedale. Le indagini della Procura, oltre a rintracciare la coppia, per la quale può configurarsi il reato di abbandono di minore, puntano anche a far luce su questo aspetto.

Potrebbe interessarti