Cronaca Italia

Si tuffa per salvare i figli di 6 e 8 anni travolti dalle onde, poi la tragedia in mare a Ladispoli

Tragedia in mare a Ladispoli dopo che un uomo si è tuffato in acqua per tentare di salvare i due figli dalle onde
tragedia in mare a Ladispoli

Si tuffa per salvare i due figli piccoli dalle onde, poi la tragedia durante una giornata di mare a Ladispoli. Protagonisti della drammatica vicenda due bimbi di 6 e 8 anni e il loro papà, un uomo di 64 anni che si sarebbe precipitato in loro aiuto dopo averli visti annaspare nell’acqua.

Si tuffa per salvare i figli di 6 e 8 anni travolti dalle onde, tragedia in mare a Ladispoli

Massimo Armeni, riporta TgCom24, 64 anni, si sarebbe tuffato per salvare i suoi due figli, bimbi di 6 e 8 anni, che si trovavano in balia delle onde, ma sarebbe morto poco dopo in prossimità della riva.

Il dramma si sarebbe consumato intorno alle 16 di ieri, giovedì 5 agosto, durante una giornata di vacanza in famiglia sulla spiaggia libera di Ladispoli. L’uomo sarebbe riuscito a mettere i piccoli al sicuro prima di accasciarsi a terra, esanime, davanti a decine di bagnanti che in quel momento erano in quell’area.

Secondo quanto riportato da Il Messaggero, non sarebbe ancora chiara la causa del decesso del 64enne, che avrebbe sofferto di alcuni problemi cardiaci. Al momento, infatti, non sarebbe emerso se il decesso sia dovuto ad annegamento o a un malore.

Si tuffa per salvare i figli in mare a Ladispoli, la ricostruzione del dramma

Sulla tragedia che si è consumata poche ore fa nelle acque di Ladispoli indagano la polizia municipale e la Capitaneria di porto di Ladispoli-San Nicola. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il dramma sarebbe avvenuto mentre l’intera famiglia – padre, madre e figli – si trovava in vacanza nella zona. La tragedia si sarebbe verificata poco dopo l’arrivo di genitori e bambini in spiaggia. Una manciata di minuti più tardi, l’uomo avrebbe visto i figli in difficoltà tra le onde, mentre venivano spinti pericolosamente dalla corrente verso alcuni scogli.

Oltre al genitore, si sarebbero tuffati anche 3 bagnini dello stabilimento adiacente, ma per l’uomo non ci sarebbe stato nulla da fare. Il personale del 118 intervenuto sul posto avrebbe soltanto potuto constatarne la morte. I bambini, trasportati al Gemelli in codice rosso con l’eliambulanza, non sarebbero in pericolo di vita. Originario di Castel di Leva (Roma), il padre, Massimo Armeni, sarebbe andato in pensione di recente.

Potrebbe interessarti