Cronaca Italia

Bimbo di 7 anni muore in piscina: tragedia davanti ai genitori durante una giornata di vacanza

Tragedia a San Pietro in Gu, nel Padovano: un bimbo di 7 anni è morto in piscina durante una giornata fuori casa insieme ai genitori
bimbo di 7 anni morto in piscina

Dramma a San Pietro in Gu, nella provincia di Padova, dove un bambino di 7 anni è morto in una piscina. Il piccolo, secondo quanto emerso, stava trascorrendo una giornata di vacanza insieme ai genitori e sarebbe stato trovato privo di sensi nell’acqua, all’interno di una vasca dell’impianto “Conca Verde”. Inutili i tentativi di rianimazione dopo il trasporto al Pronto soccorso pediatrico. Il decesso sarebbe avvenuto poco dopo.

Bimbo di 7 anni muore in piscina: tragedia a San Pietro in Gu

Stando a quanto finora ricostruito e riportato dall’Ansa, il bambino sarebbe stato trovato riverso a pancia in giù, già privo di sensi, sul fondo di una vasca dell‘impianto “Conca Verde” di San Pietro in Gu, dove si sarebbe recato con i genitori per trascorrere una giornata di relax e divertimento.

Il piccolo, riferisce ancora l’agenzia, sarebbe stato notato da una bagnina mentre si trovava a una profondità di circa 1 metro e 20. Dopo il recupero e i primi tentativi di rianimazione, anche con l’uso di un defibrillatore, il minore sarebbe stato trasferito in codice rosso al Pronto soccorso pediatrico con l’elisoccorso, ma le sue condizioni sarebbero apparse immediatamente disperate e il decesso sarebbe avvenuto poco dopo.

Bimbo di 7 anni muore in piscina: indagine a San Pietro in Gu

Sulla tragedia sono in corso accertamenti degli inquirenti, che ora puntano a chiarire la dinamica e come sia stato possibile che nessuno si sia accorto dell’accaduto in un tempo verosimilmente utile a scongiurare un simile epilogo. Stando alle informazioni finora trapelate, il piccolo viveva con la famiglia a Limena, nella stessa provincia di Padova, e si trovava nel parco acquatico di San Pietro in Gu insieme al padre e alla madre.

La tragedia si sarebbe consumata poco prima delle 13 di oggi e sul posto è intervenuto anche un elicottero del 118. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Durante le operazioni di soccorso sul bimbo, non ci sarebbe stato alcun segno di ripresa di coscienza e questo, riportano diverse fonti, farebbe supporre che il minore sia rimasto a lungo sott’acqua e sia poi morto per annegamento

Potrebbe interessarti