Cronaca Italia

Morto Giorgio Lopez, doppiatore e fratello dell’attore Massimo Lopez. Ha dato la sua voce ai grandi del cinema

Giorgio Lopez è stato uno dei più importanti esponenti del doppiaggio italiano
Morto Giorgio Lopez, fratello di Massimo Lopez

È morto Giorgio Lopez, fratello maggiore di Massimo Lopez. Doppiatore, Giorgio Lopez ha dato voce ai grandi del cinema hollywoodiano, tra i quali Danny De Vito: aveva 74 anni. La notizia è stata rilanciata dal blog, Il mondo dei doppiatori, dalla famiglia non è ancora arrivata comunicazione ufficiale.

Morto Giorgio Lopez

È morto Giorgio Lopez, tra le voci più celebri del doppiaggio italiano. A riferire la triste notizia è il più autorevole sito di riferimento per il mondo del doppiaggio, il blog Il mondo dei doppiatori di Antonio Genna.

Giorgio Lopez si è spento a 74 anni a Roma, dove viveva; sono ignote le cause della morte.

Giorgio Lopez: la voce dei grandi di Hollywood

Nato a Napoli nel 1947, Giorgio Lopez è stato regista, attore, doppiatore e direttore di doppiaggio. Lopez ha prestato la sua voce ai grandi di Hollywood, come ad esempio: Danny De Vito, Dustin Hoffman, John Hurt, Ian Holm, Pat Moria (Karate Kid) , Joe Mantegna. Non solo, Giorgio Lopez ha doppiato anche innumerevoli film d’animazione come ad esempio: Silente, il Lego Movie, Boog&Elliot a caccia di amici e seguiti, Trolls, il sindaco di Nightmare Before Christmas e tantissimi altri.

A Giorgio Lopez si deve anche l’iconica frase pronunciata dal maestro Miyagi in Karate Kid: “Metti la cera e togli la cera”.

Chi era Giorgio Lopez

Giorgio Lopez era il fratello maggiore di Massimo Lopez, laureato in lettere presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza nel 1974, Giorgio Lopez si è poi dedicato alla recitazione diplomandosi preso l’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. Nel corso della sua lunga carriera ha fondato lui stesso una scuola per doppiatori, organizzata dalla Semal; nel luglio del 2009 ha vinto il premio Leggio d’oro per la direzione del doppiaggio Houdini-L’ultimo mago, mentre nel 2015 ha ricevuto il Premio alla Carriera al Festival delle voci d’attore.

Giorgio Lopez lascia due figli, Gabriele e Andrea, anche loro doppiatori, e il fratello Massimo, con il quale ha sempre avuto un rapporto di complicità umana e grande professionalità.

Potrebbe interessarti