TV e Spettacolo

Fedez e Alessandra Amoroso contro Salmo per il concerto in favore della Sardegna: “Non definitevi artisti”

Salmo organizza un concerto gratuito per gli incendi in Sardegna ma si crea un maxi-assembramento. Insorgono i colleghi, in primis Fedez e Alessandra Amoroso
salmo fedez

Polemica nel mondo della musica a causa del concerto gratuito per aiutare la Sardegna colpita dagli incendi organizzato da Salmo, che ha visto assembramenti e assenza di mascherine. Sono intervenuti Fedez e Alessandra Amoroso, che hanno duramente criticato il rapper sardo, con il marito di Chiara Ferragni che ha accusato Salmo di non aver rispettato i lavoratori dello spettacolo che stanno facendo enormi sacrifici per rispettare le regole. A stretto giro è arrivata la replica del musicista, che ha difeso le sue posizioni.

Salmo, concerto per la Sardegna diventa mega-assembramento

Salmo aveva annunciato già qualche giorno fa l’intenzione di organizzare un live per raccogliere fondi per le province sarde colpite dai disastrosi incendi di fine luglio, che hanno distrutto anche attività economiche di sussistenza.

Molte persone non sanno cosa è successo in Sardegna nella zona di Oristano“, ha spiegato il rapper su Instagram, “Tutta quella zona lì è stata devastata dalle fiamme, ci sono famiglie in difficoltà, pastori che hanno perso il lavoro, che hanno perso il bestiame, non possono lavorare.

Hanno bisogno di noi, hanno bisogno di una mano. Organizziamo un live completamente gratuito e una raccolta fondi su Internet per aiutare queste persone. Non so quando potremo fare il live, non so se ce lo permetteranno, noi lo faremo comunque“.

Il 13 agosto l’appuntamento, che ha visto migliaia di persone riunirsi senza controlli, con assembramenti e senza mascherine. Salmo ha inoltre lanciato un appello per il settore dello spettacolo, piegato da un anno e più di inattività. Per far riprendere i live e far lavorare gli addetti l’unico modo è vaccinarsi, ha continuato il rapper, che ha criticato l’atteggiamento lassista nei confronti dello sport, come accaduto per i festeggiamenti per la Nazionale di calcio.

Le critiche di Fedez e Alessandra Amoroso contro Salmo

Non tutti i colleghi di Salmo hanno preso bene l’iniziativa del rapper, tra cui Fedez. Nelle Storie Instagram, il cantante ha espresso la sua ira per quanto accaduto: “Sfruttare la nostra condizione di privilegio, aggirare le regole per soddisfare i capricci personali. Questo non aiuta nessuno“, ha scritto Fedez, “Avete sputato in faccia a migliaia di onesti lavoratori dello spettacolo che quest’anno cercano di tirare avanti con immensi sacrifici rispettando le regole per andare alla pari con i conti“.

Fedez si è poi rivolto alla Regione Sardegna e al sindaco di Olbia: “In che modo pensate di rappresentare le persone che hanno scelto di seguire le regole per difendere i lavoratori e la comunità? (…) Una cosa del genere fatta alle spalle di chi con sacrificio rispetta le regole, nella regione con più alta incidenza di ricoverati legati al covid, non farà altro che peggiorare le condizioni della nostra amata Sardegna“.

Anche Alessandra Amoroso si unisce al coro di critiche, scrivendo su Twitter un duro messaggio: “Se la tua serata aveva l’intento di una raccolta fondi (giustamente per la tua regione) e per dare voce al nostro settore, ci tengo a dirti che qualcosa è andato DAVVERO storto… Nel rispetto di tante persone credo sia opportuna una tua spiegazione.

Grazie Salmo“.

Il tweet di Alessandra Amoroso

La replica di Salmo e la frecciatina a Fedez

Il rapper non è rimasto in silenzio e ha risposto alle critiche difendendo l’iniziativa. “Potevo andare a farmi la vacanza come Fedez invece sono sceso per strada e ho detto la mia. Se avessi voluto seguire le regole non avrei fatto l’artista!“, ha scritto in un post, “Ho messo i soldi di tasca mia per aiutare la Sardegna.

Ad agosto il centro di Olbia è sempre affollato, esattamente come le spiagge. Gli assembramenti creati dalla finale degli Europei andavano bene, il mio concerto gratuito no. Ora avete una persona con cui prendervela. Non definitevi artisti se poi non avete le p***e di infrangere le regole“.

post instagram di Salmo

Approfondisci:

Incendi Sardegna, il dramma degli animali bruciati vivi nell’inferno di fuoco: corsa contro il tempo per i soccorsi

Incendi in Italia, Mattarella in Sardegna: “Chi ne è colpevole ha una gravissima responsabilità”

Umberto Tozzi contro Orietta Berti, Fedez e Achille Lauro. Affondo senza freni: “Sono ridicoli”

Potrebbe interessarti