Cronaca Italia

Piera Degli Esposti, scomparsa a 83 anni l’attrice e regista: lutto nel mondo dello spettacolo

Piera Degli Esposti è scomparsa a Roma, dove era ricoverata da tempo. L'attrice aveva 83 anni, di cui 50 passati tra cinema, televisione e teatro. Il cordoglio del mondo dello spettacolo italiano
piera degli esposti

È venuta a mancare a Roma Piera Degli Esposti, attrice italiana che ha lasciato il segno nella storia del cinema e del teatro, per cui è stata anche regista di lirica. La grande interprete è scomparsa a 83 anni, come annunciato dalla famiglia. Nella sua vita ha dato vita a opere immortali, dividendosi tra grande e piccolo schermo, tra palchi e grandi registi tra cui Pier Paolo Pasolini. Anticonformista, colta, di classe, il mondo dello spettacolo piange la morte di una delle sue più importanti rappresentanti.

Piera Degli Esposti: la vita per la recitazione

Piera Degli Esposti è morta oggi all’ospedale Santo Spirito di Roma, dove era ricoverata da due mesi per problemi polmonari.

La grande attrice lascia un vuoto immenso: da fine anni Sessanta ha costruito una carriera di successi e di opere indimenticabili, sotto la mano dei più grandi registi contemporanei, fino al debutto alla regia nella lirica.

Gli esordi con Antonio Calenda, in quel Teatro Sperimentale Centouno che ha visto nascere stelle come Gigi Proietti. Piera Degli Esposti è poi approdata in televisione e al cinema, dove recita nella Medea di Pier Paolo Pasolini, in Sogni d’oro di Nanni Moretti, in Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo come un brigante da strada di Lina Wertmüller.

Sono 47 le pellicole realizzate per il cinema in 50 anni di carriera, in cui ha lavorato per film d’autore, come Paolo Sorrentino ne Il Divo, e nelle commedie come Genitori & figli – Agitare bene prima dell’uso, di Giovanni Veronesi.

Post-Instagram-Paolo-Sorrentino

Dalla televisione al teatro con la lirica

Importanti anche le sue apparizioni televisive, che la vedono ne Il Conte di Montecristo del 1966, in Delitto e Castigo nel 1983 fino a Atelier Fontana – Le sorelle della moda, di Riccardo Milani nel 2011.

Piera Degli Esposti ha sempre coltivato l’amore per il teatro, in cui è poi entrata da regista dirigendo  Lodoletta di Pietro Mascagni e  La notte di un nevrastenico di Nino Rota.

Tanti i riconoscimenti conquistati dall’attrice, tra cui due David di Donatello come Migliore attrice non protagonista e due Nastri d’Argento, oltre alle molte candidature per i prestigiosi premi.

Le condoglianze del mondo del cinema per Piera Degli Esposti

La scomparsa di Piera Degli Esposti lascia un vuoto incolmabile tra i colleghi e gli artisti italiani.

Tra i primi a esternare le condoglianze Paolo Sorrentino, con cui vinse il David per Il Divo. “Ciao Piera, fuoriclasse della recitazione e della vita“, ha scritto su Instagram il regista. “Se ne va un pezzo di teatro“, la saluta invece il regista Antonio Calenda.

Storia-Instagram-Antonio-Calenda

Potrebbe interessarti