Cronaca Italia

Crolla una palazzina a due piani a Torino: una persona estratta dalle macerie. Il video dalla zona

Torino - È crollata questa mattina una palazzina a due piani. Una persona è stata estratta dalle macerie mentre si cercano i dispersi
Palazzina Torino 1

Poco prima delle 9 è crollata a Torino una palazzina di 2 piani. Il crollo è avvenuto in strada Bramafame 42, nella periferia della città. Sul posto sono giunti i soccorsi, polizia e vigili del fuoco che stanno lavorando per capire cosa sia accaduto e quindi le cause del crollo. Le prime notizie asserivano come non ci fossero persone coinvolte, ma il primo intervento dei vigili del fuoco chiarisce una situazione ben diversa. I testimoni intanto parlano di uno scoppio prima del crollo della palazzina e ci sarebbero due persone disperse. Intanto sono già state postate sui social le prime immagini dalla zona del crollo dell’edificio dove i soccorritori sono al lavoro.

Crolla una palazzina a due piani a Torino: una persona estratta dalle macerie

Torino 24agosto 8:55, crollo parziale di una palazzina di due piani in strada del Bramafame: una persona estratta dai vigili del fuoco“, scrivono sul loro profilo Twitter ufficiale proprio i Vigili del fuoco. “Squadre al lavoro per la ricerca di altri possibili dispersi“, rivelano dopo aver estratto già una persona dalle macerie del crollo che mostrano in un video.

Guarda il video dalla zona del crollo:

La situazione in questo momento dopo il crollo della palazzina

Due persone, entrambe residenti nell’edificio, sarebbero ancora disperse. È questo quello che emerge dalle prime informazioni che vengono riportate. Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver sentito un’esplosione prima del crollo, riporta Tgcom24. Allo stesso tempo anche i vigili del fuoco ritengono che l’edificio sarebbe crollato a causa di un’esplosione, rivela Ansa.

Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco, e anche le squadre Usar e i cinofili per aiutare nelle ricerche.

Al momento sarebbe presente anche il nucleo Nbcr per controllare eventuali fughe di gas in attesa di capire esattamente cosa sia successo.

Potrebbe interessarti