Cronaca Italia

Bimba di due anni e mezzo precipita dal balcone di casa a Sassari: è morta, inutili gli interventi d’urgenza

La bimba, che vive con la famiglia a Sassari, si sarebbe arrampicata su uno sgabello sulla terrazza per poi sporgersi troppo e cadere: le sue condizioni erano troppo critiche
bimba di 2 anni e mezzo cade dal balcone di casa

Un drammatico incidente ha tenuto col fiato sospeso Sassari e la famiglia di una bimba di due anni e mezzo, caduta dal balcone di casa. La piccola è precipitata al suolo dal secondo piano, dopo essere salita su uno sgabello ed essersi sporta troppo dalla ringhiera. Dopo il ricovero in ospedale, è stato tentato un intervento di urgenza, ma secondo quanto viene riportato le condizioni erano troppo critiche.

Morta la bimba di 2 anni e mezzo caduta dal balcone a Sassari

AGGIORNAMENTO 20.35 – Nella serata di oggi, mercoledì 25 agosto, è arrivata la notizia che la bimba di 2 anni e mezzo caduta dal balcone a Sassari non ce l’ha fatta.

Le fonti locali riportano infatti che le sue condizioni erano troppo gravi e che l’equipe dell’ospedale Santissima Annunziata ha iniziato la fase degli accertamenti per decretarne la morte encefalica. Contestualmente, i genitori avrebbero autorizzato la donazione degli organi. Di seguito, il testo dell’articolo redatto prima dell’aggiornamento.

Sassari, bimba cade dal balcone di casa: era salita su uno sgabello

La vicenda è accaduta lunedì 23 agosto nei pressi di una palazzina di via Alghero, a Sassari.

Qui, riportano le fonti locali, la bimba di due anni e mezzo si trovava in casa sua assieme ai genitori e alla nonna. Le prime ricostruzioni della Squadra Mobile, intervenuta dopo l’incidente, riferiscono che la piccola stava giocando quando si sarebbe recata – non vista – sul balcone di casa. Sul terrazzino, che si affaccia sul cortile interno dell’abitazione, c’era uno sgabello: proprio su questo si sarebbe arrampicata la bambina. Poi, si sarebbe sporta oltre la ringhiera e sarebbe caduta. L’appartamento si trova al secondo piano dell’edificio.

A dare l’allarme, si apprende, sarebbe stato il padre della bambina: a livello strada sono accorsi subito i clienti del ristorante che si trova al pian terreno. Quindi, l’arrivo del 118 ed una disperata corsa all’ospedale Santissima Annunziata di Sassari.

Bimba di due anni e mezzo caduta dal balcone: condizioni critiche

Una volta arrivata in ospedale, i medici avrebbero rilevato un grave trauma cranico nella bimba di 2 anni e mezzo. Da qui la decisione di operarla immediatamente e di ricoverarla in Rianimazione. Tuttavia, due giorni dopo non starebbe migliorando. Al contrario: le fonti locali riportano che le condizioni della bambina sono sempre più critiche.

Il suo corpo non avrebbe reagito bene né alla prima operazione né a quella effettuata d’urgenza nella notte tra lunedì e martedì, per cercare di ridurre l’edema cerebrale dovuto alla tragica caduta dal balcone. L’Unione Sarda riporta che i medici non avrebbero nascosto le condizioni critiche della figlia, il cui cervello si starebbe lentamente spegnendo.

Intanto, la Procura di Sassari ha aperto un’inchiesta sulla vicenda, ma al momento non risultano indagati. Si tratterebbe, sino a questo momento, di un tragico incidente: sfuggita all’attenzione dei genitori e della nonna, la bimba si sarebbe sporta troppo dal balcone.

Ora dopo ora, le speranze di un lieto fine sembrano affievolirsi.

Potrebbe interessarti