TV e Spettacolo

Una storia senza nome: la trama ed il cast del film in onda in prima serata su Rai1 lunedì 30 agosto

Rai1 oggi lunedì 30 manda in onda il film Una storia senza nome. Tutte le informazioni sulla trama ed il cast del film che vede come interpreti principali Micaela Ramazzotti.
UNA STORIA SENZA NOME

La proposta di Rai1 per la prima serata di lunedì 30 agosto è un film che narra una storia intrecciata tra realtà e finzione e che mette al centro un quadro del Caravaggio misteriosamente andato scomparso. Il film Una storia senza nome va in onda a partire dalle ore 21:25 sul primo canale della televisione. Tutto sulla trama ed il cast del film che vede come interpreti principali Micaela Ramazzotti.

Una storia senza nome: il cast del film

Una storia senza nome è una pellicola del 2018 diretto da Roberto Andò, regista e sceneggiatore italiano che aveva stupito la critica con Viva l’Italia.

Qui torna al cinema con una storia che sviluppa un fatto di cronaca realmente accaduto nel 1969 a Palermo, quando scomparve misteriosamente nel nulla il quadro di Caravaggio chiamato Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi.

Tra gli interpreti principali del film figurano nei panni di Valeria l’attrice Micaela Ramazzotti, riconosciuta interprete già vista ed apprezzata in lavori come La prima cosa bella, La pazza gioia e Gli anni più belli. Al suo fianco compaiono Renato Carpentieri, nel ruolo di Alberto Rak; l’intensa Laura Morante a dare il volto alla madre di Valeria di nome Amalia; Alessandro Gassmann è invece lo sceneggiatore Alessandro Pes.

Una storia senza nome: la trama della pellicola

Valeria lavora come segretaria in una casa di produzione e ogni tanto scrive come ghostwriter le sceneggiature per un professionista in crisi artistica, tale Alessandro Pes del quale risulta essere innamorata. Conduca una vita tranquilla ed abita ancora nelle vicinanze della madre quando la sua tranquillità viene sconvolta.

Un anziano signore, Alberto Rak, infatti la avvicina e le rivela di avere tra le mani una storia che non è mai stata divulgata che ci terrebbe che finalmente fosse conosciuta.

Così racconta a Valeria la storia della misteriosa scomparsa di un dipinto del Caravaggio del quale dice di sapere anche dove si trova senza però poterlo rivelare a causa degli interessi della mafia per questo caso.

La donna stringe così un patto decidendo di scrivere la sceneggiatura senza comparire tra i crediti, partendo dal racconto di Rak e consegnandola alla casa di produzione che decide di farne un film. Il problema è che la storia risulta essere vera al cento per cento e Valeria si troverà di fronte alle attenzioni di un affiliato di Cosa Nostra.

Potrebbe interessarti