TV e Spettacolo

Mamma o papà?: la trama ed il cast del film con Paola Cortellesi in onda su Canale 5 oggi 31 agosto

Paola Cortellesi e Antonio Albanese sono i protagonisti di questa commedia che mette al centro il tema del divorzio e lo fa in una maniera del tutto singolare.
Mamma o papà?

La proposta di Canale5 per la prima serata di oggi martedì 31 agosto 2021 è una commedia che affronta in chiave comica il tema della separazione di due genitori, che al posto di lottare per tenere con se i figli fa di tutto per fargli restare con l’altro genitore. Il film Mamma o papà? va in onda questa sera a partire dalle ore 21:30 e vanta un cast d’eccezione con Paola Cortellesi e Antonio Albanese a fare la parte dei protagonisti. La trama ed il cast completo della pellicola.

Mamma o papà?

: il cast della pellicola in onda su Canale5

Mamma o papà? è un film del 2017 diretto da Riccardo Milani, regista italiano che già si era cimentato in svariate pellicole comiche come Buongiorno Presidente e Scusate se esisto. Questa pellicola è il rifacimento del film francese Papa ou maman?, dal quale trae spunto e riadatta alcune situazioni in salsa italiana.

Il cast del film vede come protagonisti due volti noti della comicità italiana come Antonio Albanese e Paola Cortellisi, qui nei pani i due genitori alle prese con una singolare separazione. I due attori e comici collaborano qui per la prima volta ed anticipano di fatto il duo di Come un gatto in tangenziale, pellicola che li ha recentemente riportati nelle sale italiane.

Al loro fianco a completare l’insieme di attori ci sono Matilde Gioli, Carlo Buccirosso e Claudio Gioè oltre alle giovani promesse del nostro cinema che interpretano i figli della coppia.

Mamma o papà?: la trama del film

Nicola e Valeria hanno vissuto felicemente il loro matrimonio per quindici anni, dal quale hanno avuto 3 figli, fino a che decidono di divorziare cercandolo di fare in maniera civile. Sembra che l’iter stia andando bene sino a che le discussioni non si inaspriscono proprio sul tema dei figli, dato che entrambi vogliono che i bambini stiano con l’altro genitore.

Perte così una diatriba fatta di dispetti e mezzucci che porterà i figli ad essere al centro della singolare contesa con un finale del tutto inaspettato.

Potrebbe interessarti