Cronaca Italia

Bimbo di 5 anni muore in un terribile incidente stradale tra Mirano e Dolo, gravissima la sorellina

Dramma lungo la A57, tra Mirano e Dolo: nel terribile schianto in autostrada muore un bimbo di 5 anni, in gravi condizioni la sorellina
incidente stradale a Mirano: muore bimbo 5 anni

Un bimbo di 5 anni è morto dopo un terribile incidente stradale lungo l’autostrada A57 – Tangenziale di Mestre, tra Mirano e Dolo. Il piccolo sarebbe rimasto coinvolto nello scontro registrato nella serata di ieri tra 2 veicoli, e il decesso sarebbe avvenuto dopo il trasporto all’ospedale di Padova. Gravissima, secondo quanto finora emerso, la sorellina che viaggiava nella stessa auto.

Bimbo di 5 anni muore in un incidente stradale tra Mirano e Dolo

La vittima del drammatico incidente stradale di ieri sera, avvenuto intorno alle 20.30 lungo la Tangenziale di Mestre A57, tra il casello Mirano-Dolo e la connessione all’A4, in direzione Padova, sarebbe un bambino di nazionalità tedesca, 5 anni, morto nella notte all’ospedale pediatrico di Padova in cui era stato ricoverato subito dopo l’accaduto.

Secondo una prima ricostruzione, riportata dall’Ansa, il minore viaggiava a bordo di un’auto che, per cause che sarebbero ancora in fase di accertamento, si sarebbe scontrata con un’altra vettura.

Bimbo muore in un incidente stradale tra Mirano e Dolo, gravissima la sorellina

Dalle prime informazioni trapelate è emerso anche che nel sinistro sarebbe rimasta gravemente ferita la sorellina del bambino, come quest’ultimo trasferita all’ospedale di Padova.

Lievi ferite, invece, per un adulto coinvolto nello scontro tra le 2 vetture. Sul posto l’intervento dei Vigili del fuoco, della Polizia stradale di Mestre e del personale ausiliario della Concessionaria autostradale Cav, oltre a diversi soccorritori.

Prima dello schianto in cui è morto il bimbo di 5 anni, poco dopo le 18 un altro incidente in A4 avrebbe coinvolto più veicoli, ma non si sarebbero registrati feriti.

Le code in autostrada, causate dal rallentamento del traffico a seguito dell’accaduto, avrebbero in parte interessato il tratto di A57 in cui si sarebbe poi verificato il secondo e più grave incidente sul quale risultano ancora in corso gli approfondimenti per chiarire l’esatta dinamica e eventuali profili di responsabilità.

Potrebbe interessarti