TV e Spettacolo

5 è il numero perfetto: trama, cast e trailer del film con Toni Servillo in diretta su Rai3

Peppino Lo Cicero è stato un camorrista di nota fama fino a che non si è ritirato a vita privata per godersi la tranquillità. L'omicidio del figlio Nino lo costringerà a vendicarlo.
5 è il numero perfetto

Continua venerdì 10 settembre 2021 su Rai3 il ciclo dei venerdì all’insegna del cinema italiano con la proposta di una interessante film tratto da una graphic novel di Igort, uno storico fumettista nostrano. L’appuntamento con il film 5 è il numero perfetto è per le ore 21:20 quando lo spettatore potrà gustarsi la storia di Peppino Lo Cicero, un sicario della camorra ormai in pensione che è costretto a tornare a sporcarsi le mani dopo l’omicidio del suo amato figlio. La trama ed il cast del film in onda su Rai3.

5 è il numero perfetto: il cast e le curiosità del film in onda su Rai3

5 è il numero perfetto è una pellicola del 2019 scritta e diretta da Igort, il famoso fumettista italiano che qui si trova per la prima volta dietro la macchina da presa, basata sulla sua graphic novel del 2002.

Il film ha un interessante svolgimento che si suddivide in cinque capitoli, ognuno dei quali presenta un proprio titolo come riportato di seguito:

  • Capitolo 1: Lacreme napulitane;
  • Capitolo 2: La settimana enigmatica;
  • Capitolo 3: Guapparia;
  • Capitolo 4: Il sorriso della morte;
  • Capitolo 5: 5 è il numero perfetto.

La storia narrata vede al centro della narrazione la figura di Peppino Lo Cicero, interpretato da un irriconoscibile Toni Servillo, mentre intorno a lui ruotano i personaggi di Valeria Golino, che interpreta la sua amante Rita, quello del grande caratterista napoletano Carlo Buccirosso, nei panni dell’amico Totò o’ Macellaio. A completare il cast vi sono Vincenzo Nemolato (Mr Ics), Iaia Forte (Madonna) e Mimmo Borrelli (don Guarino).

5 è il numero perfetto: la trama della pellicola

Peppino Lo Cicero è un uomo degli anni ’70 che nella vita si è dato da fare, per modo di dire, lavorando per la camorra.

Ormai in pensione e distante da quel mondo vive una vita tranquilla con il figlio Nino, anche lui sulle camorrista sulle orme del padre, fino a che non è costretto ad averci nuovamente a che fare dopo la tragica morte del figlio, finito assassinato in un agguato. Così l’uomo deciderà di vendicare suo figlio e per farlo si servirà dell’aiuto dell’amico fidato Totò ‘O Macellaio, uomo sanguinario senza scrupoli, e della sua amante storica di nome Rita.

Guarda il video:

Potrebbe interessarti