Politica

Super Green pass, novità in arrivo sul certificato verde. Draghi: “Fare ciò che si deve, anche se impopolare”

Le prossime ore saranno decisive per il piano di estensione del certificato verde a tutti i lavoratori, e spunta l'orizzonte di un imminente decreto sul "Super Green pass"
super Green pass

L’estensione del certificato verde è alle porte, con il Cdm all’orizzonte nelle prossime ore. L’esecutivo sarebbe pronto a un decreto per l’introduzione di una misura extra atta a potenziare la campagna vaccinale: il “Super Green pass“. Un intervento che, secondo le ultime indiscrezioni da fonti di Governo, verrà limato entro giovedì e che segnerebbe una sola rotta: certificazione obbligatoria per tutti i lavoratori, pubblici e privati.

Super Green pass, novità in arrivo sul certificato verde

Il Governo viaggerebbe verso l’introduzione dell’estensione del Green Pass in Consiglio dei ministri già dal prossimo giovedì.

Lo apprende Ansa da fonti dell’esecutivo che confermerebbero anche l’imminente arrivo di un decreto sul “Super Green Pass”.

Se per il settore pubblico la misura appare pressoché certa da giorni, nell’orizzonte immediato spunta l’ipotesi di una sensibile accelerazione per estendere l’obbligo a tutti i lavoratori, privati compresi. Un unico decreto, dunque, secondo le ultime indiscrezioni sulle mosse di Palazzo Chigi punterebbe dritto a spazzare via le precedenti premesse di una gradualità nell’estensione del certificato.

Green pass e vaccini, la rotta di Draghi: “Fare ciò che si deve, anche se impopolare

La rotta segnata dal premier Mario Draghi per un pronto ritorno alla normalità correrebbe proprio sul binario del “Super Green pass”. Dal palco del G20 Interfaith Forum a Bologna, il presidente del Consiglio ha sottolineato come “per sconfiggere la pandemia, la campagna di vaccinazione deve procedere spedita ovunque” e, citando Beniamino Andreatta, ha affermato: “Le cose vanno fatte perché si devono fare, non per avere un risultato immediato, anche quando sono impopolari”.

E mentre Salvini sposa la linea di Zaia a sostegno di un uso “limitato” del Green pass, la cornice sarebbe quasi definita. È probabile, riferiscono numerose fonti, che i lavori per il super certificato verde si concentrino nella giornata di giovedì, all’esito del vertice con i capi delegazione e dopo l’interlocuzione tra Governo e Regioni.

Potrebbe interessarti