TV e Spettacolo

Gli uomini d’oro: la trama ed il cast del film con Fabio De Luigi in prima visione su Rai2

Luigi è stanco della pensione che si allontana e decide di derubare un furgone portavalori che lui stesso conduce per conto delle Poste. Il piano messo a punto con due complici attira però le attenzioni di personaggi poco raccomandabili.
Bonus Tv 2021 da 100 euro: come funziona e come ottenere il nuovo incentivo senza ISEE

La proposta di Rai2 per la prima serata di giovedì 16 settembre è un film ispirato da una rocambolesca storia vera verificatasi a Torino nel 1996. Il protagonista della pellicola è Luigi, un dipendente delle Poste che decide di organizzare, con l’aiuto di due complici, un furto al furgone portavalori che lui stesso ha guidato per tanto tempo. Il film Gli uomini d’oro va in onda per la prima volta in televisione a partire dalle ore 21:20 circa sul secondo canale. Il cast e la trama del film.

Gli uomini d’oro: il cast e le curiosità del film in prima visione su Rai2

Gli uomini d’oro è una pellicola del 2019 diretta da Vincenzo Alfieri, attore italiano passato dietro la macchina da presa per la seconda volta in carriera per questo noir ispirato da una storia vera.

Il film infatti prende spunto da un fatto di cronaca realmente accaduto a Torino nel 1996, come già accaduto per un’altra pellicola diretta da Gianluca Maria Tavarelli nel 2000 con Qui non è il paradiso.

Il film si compone di tre capitoli dal titolo Il playboy, Il cacciatore ed infine Il lupo e vedono protagonisti i personaggi della banda tirata su da Luigi, interpretato dall’attore Giampaolo Morelli, l’amato Ispettore Coliandro della fiction Rai, e a fargli da non tanto astuti scagnozzi figurano l’attore e comico Fabio de Luigi, nei panni dell’algido Alvise, e Giuseppe Ragone nei panni del fidato amico Luciano.

A ruotare intorno ai tre personaggi principali vi sono gli attori Gianmarco Tognazzi, nei panni di un sarto che nasconde una doppia vita, Edoardo Leo, ad interpretare un ex pugile alquanto violento e Matilde Gioli, che qui interpreta la moglie di Luigi.

Gli uomini d’oro: la trama

Le atmosfere cupe della Torino del 1996 fanno bene da sfondo a questo noir ispirato da una storia vera.

Luigi è un dipendente delle poste in odore di pensione che vede allontanarsi il meritato traguardo a causa di una riforma che gli mette il bastone tra le ruote. Ormai esausto decide quindi di mettere a punto la sua vendetta nei confronti dello Stato per raggiungere la tanto agognata tranquillità.

Decide così di mettere a punto un piano per rubare il carico del portavalori che lui stesso guida con il freddo collega Alvise e per mettere a segno il colpo si farà aiutare anche dal fidato amico Luciano.

Si sa però che queste cose no vanno mai come sono state progettate, soprattutto dal momento in cui il tuo colpo fa gola a personaggi poco raccomandabili che scoprono cosa stai per fare.

Potrebbe interessarti