Cronaca Italia

Milano nella morsa del nubifragio: soccorse 10 persone intrappolate nelle auto a Malpensa, altre 20 evacuate

Nubifragio su Milano, dove decine di persone sono rimaste bloccate nelle loro auto all'aeroporto di Malpensa, soccorse dai Vigili del Fuoco e dal Soccorso fluviale
nubifragio malpensa

Un violento nubifragio si è scatenato a Milano, con una bomba d’acqua che in poche ore ha sommerso il capoluogo e le zone adiacenti, creando forti disagi. Tanti gli interventi dei Vigili del Fuoco, soprattutto all’aeroporto di Malpensa dove erano stati momentaneamente sospesi i voli per il peggiorare delle condizioni meteorologiche. Diverse persone sono state soccorse dopo essere rimaste intrappolate nelle auto nei pressi dello scalo. Strade allagate e traffico in tilt per le piogge torrenziali hanno colpito la città.

A Malpensa decine di persone salvate dai Vigili del Fuoco

Una bomba d’acqua si è riversata verso le 19 a Malpensa, dove i Vigili del Fuoco sono intervenuti per salvare delle persone rimaste intrappolate nelle proprie auto.

Gli automobilisti sono stati colti dal nubifragio fuori dall’aeroporto, e tra questi 10 persone sono state bloccate nei sottopassaggi. Altre 20 sono state evacuate dagli specialisti del Soccorso fluviale dalla zona cargo dello scalo internazionale, impiegando anche i gommoni.

Tweet dei Vigili del Fuoco

I voli sono stati momentaneamente dirottati a Bergamo e Torino dall’aeroporto di Malpensa, dove il traffico aereo è ripreso poco fa.

Inagibili le piste, sommerse dall’acqua, ripristinate in poco tempo dai Vigili del Fuoco, così da permettere anche ai passeggeri in attesa sugli aerei di sbarcare in sicurezza.

Milano colpita da un violento nubifragio

Sono bastate un paio d’ore e Milano è rimasta bloccata a causa delle piogge e delle violente raffiche di vento. Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco per cantine allagate e alberi caduti, mentre gli automobilisti hanno dovuto fermarsi in strada, essendo impossibile guidare con il nubifragio che ha sommerso le strade.

Retweet di Milano Malpensa

La Protezione Civile aveva diramato un bollettino con allerta gialla per gran parte della Lombardia, con rischio temporali ma senza allarmi di fenomeni violenti. Altre perturbazioni sono previste nel week end in Nord Italia, con il maltempo che potrebbe estendersi anche verso il Sud, per il momento ancora coperto dall’anticiclone africano con temperature estive.

Potrebbe interessarti