Cronaca Nera

Bimbo di 4 anni cade dal balcone al terzo piano e muore: tragedia nel centro di Napoli, la polizia indaga

Napoli, un bambino di 4 anni è caduto dal palcone al terzo piano dell'edificio in cui abitava. L'impatto è stato fatale. Il piccolo sarebbe morto sul colpo. La polizia sta indagando.
Ambulanza bimbo

È di queste ore la notizia di una tragedia avvenuta a Napoli. Un bambino di soli 4 anni è precipitato dal terzo piano di una palazzina, cadendo dal balcone. L’immediata corsa all’ospedale non è purtroppo servita a salvarlo. Il piccolo è deceduto. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti.

Bimbo di 4 anni cade dal balcone al terzo piano e muore: la vicenda

Nella tarda mattinata di oggi, venerdì 17 settembre, un bambino di 4 anni è caduto dal balcone della sua abitazione, situata al terzo piano di una palazzina.

L’impatto con il terreno è stato per lui fatale. Come spiega Ansa infatti, il piccolo sarebbe morto sul colpo. L’edificio della giovane vittima del tragico incidente si trova in via Foria, nel centro di Napoli, nei pressi della sede dell’Ufficio del Giudice di Pace.

I soccorsi giunti sul posto, spiega La Repubblica, hanno trasportato il bambino all’ospedale Vecchio Pellegrini. Il disperato tentativo di salvarlo però non ha portato alcun esito positivo.

Cade dal terzo piano e muore: aperte le indagini sul decesso del bambino a Napoli

La salma del bambino di 4 anni precipitato dal terzo piano della sua casa nel centro di Napoli è stata sequestrata dalle forze dell’ordine.

Sul caso è stata aperta un’inchiesta. Il reparto scientifico della polizia è giunto sul posto per effettuare dei rilievi. Si lavora per ricostruire la dinamica dei fatti. Come riporta Fanpage.it il bambino sarebbe stato in casa con la madre al momento della caduta. La donna avrebbe perso per qualche istante di vista il figlio mentre era in un’altra stanza. Il piccolo rimasto solo si sarebbe quindi sporto e un’improvvisa perdita di equilibrio lo avrebbe fatto cadere, precipitando per circa 20 metri.

La polizia sta ascoltando le testimonianze dei presenti nei pressi dell’edificio al momento dell’incidente, per cercare di ricostruire l’accaduto. Disperati, i familiari del piccolo si sono riuniti nel cortile dell’ospedale dove è stato trasportato nel vano tentativo di salvarlo. Il dolore per la drammatica perdita avrebbe provocato malori ad alcuni di loro.

Potrebbe interessarti