Lotto

Estrazioni Lotto: l’estrazione dei numeri del Lotto di oggi giovedì 23 settembre 2021 a partire dalle ore 20:00

Tornano i numeri fortunati delle ruote del Lotto. I risultati dei sorteggi arriveranno come sempre a partire dalle ore 20:00, e si potranno verificare anche sul nostro giornale The Social Post.
SuperEnalotto

Oggi giovedì 23 settembre 2021 alle ore 20:00 continua la penultima settimana del mese di settembre in compagnia delle combinazioni del gioco del Lotto. Nuova occasione per i giocatori di sfidare la dea bendata in compagnia delle combinazioni estratte sulle ruote più amate dagli italiani. Le estrazioni si terranno come sempre alle ore 20:00 nelle sedi di Roma, Napoli e Milano.

Nella giornata di oggi si svolgeranno anche le estrazioni del Million Day e del Superenalotto.

Estrazione Lotto di oggi giovedì 23 settembre

I numeri del Lotto estratti oggi giovedì 23 settembre sono:

  • BARI 52 4 30 13 49
  • CAGLIARI 81 77 53 13 7
  • FIRENZE 58 25 33 41 73
  • GENOVA 9 41 18 31 54
  • MILANO 21 8 17 62 15
  • NAPOLI 89 49 88 76 24
  • PALERMO 84 63 75 22 69
  • ROMA 31 16 48 6 76
  • TORINO 60 81 46 17 53
  • VENEZIA 64 34 4 55 80
  • NAZIONALE 52 37 15 2 47

Estrazioni Lotto: quali giocate è possibile effettuare

Il gioco del Lotto è una lotteria che si basa sul pronosticare l’uscita di alcuni numeri sulle rispettive ruote di estrazione, con la possibilità di scegliere da un minimo di 1 numero ad un massimo di 10 numeri per giocata.

Vi è una vasta gamma di tipologie di puntata tra i quali i tanti appassionati possono scegliere, optando per quella che più li soddisfa.

Vediamo qui sotto quali sono, chiarendo di cosa si tratta:

  • Numero estratto: la previsione che il numero scelto sia sorteggiato tra quelli che compongono le combinazioni delle ruote;
  • Estratto determinato: si scommette che il numero scelto esca in una determinata posizione di estrazione (esempio: il numero 53 come terzo estratto della ruota di Cagliari);
  • Ambo: scommessa sulla combinazione di due numeri scelti;
  • Ambetto: questa tipologia di giocata consente di poter vincere quando i propri numeri pronosticati non sono stati sorteggiati con esattezza ma ne viene sorteggiato uno dei 2 e l’altro è il numero precedente o successivo a quello giocato (esempio: se si giocano con ambetto 25 e 70 si vincer con le seguenti combinazioni: 25-69, 25-71, 24-70 ed infine 26-70)
  • Terno: la scelta di una combinazione che mette insieme 3 numeri;
  • Quaterna: una giocata che presenta un pronostico formato da 4 numeri;
  • Cinquina: la scommessa sulla giocata che comprende una combinazione di 5 numeri.

Lotto: il glossario dei termini del gioco

Il sito de Il gioco del Lotto offre un’interessante rubrica legata al glossario che chiarisce i termini e le espressioni che ruotano attorno al gioco.

Come anticipato in precedenza ora andremo a vedere i termini e le espressioni legate all’ambo, spiegando cosa sono e ricordando che il semplice ambo è quella combinazione composta da due numeri e che arriva a pagare fino a 250 volte la posta giocata. Vediamo quali sono le definizioni:

  • Ambata: termine usato per indicare l’estratto;
  • Ambetto: è composto da due numeri tra quelli giocabili (ovviamente dall’1 al 90) e si compone dal numero giocato più il numero precedente o successivo di uno di quelli giocati restanti. E’ possibile pronosticare un ambetto giocando da 2 a 10 numeri;
  • Ambo complementare: è un ambo composto da due numeri che sommati danno 90 ( esempio: 10-80, 11-79, 12-78, 13-77 e così via);
  • Ambo a divisore comune: questa espressione è sinonimo di “diametrale” ed indica un ambo formato da due numeri che distano 45 unità ( esempio: 30-75, 31-76, 32-77, 33-78, 34-79, 35-80 e così via fino a 45-90);
  • Ambo simmetrico: indica l’ambo formato da numeri la cui loro somma dà 91.

ATTENZIONE: Se hai bisogno di aiuto per te o per terze persone The Social Post ricorda che è attivo il numero verde nazionale 800 55 88 22 che copre l’intero territorio nazionale e garantisce sostegno alle persone con problematiche legate al gioco d’azzardo e alle loro famiglie.

Potrebbe interessarti