Bandi

Concorso ASL Napoli, 20 posti a tempo indeterminato: qual è il profilo ricercato e come presentare domanda

Bando di concorso indetto dall'ASL Napoli per 20 assunzioni: quali sono i requisiti, le modalità per candidarsi e le materie d'esame da studiare
concorso napoli tempo indeterminato

Nuovo bando di concorso per 20 posti a tempo indeterminato presso l’Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro. L’annuncio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.74 del 17/09/2021. Il profilo professionale ricercato è quello di Operatore Tecnico Specializzato: Autista di ambulanza.

Concorso ASL Napoli: i requisiti

Per candidarsi, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza europea;
  • essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • patente di guida Categoria B in corso di validità;
  • esperienza professionale di 5 anni maturata in Pubbliche Amministrazioni o imprese private;
  • idoneità fisica;
  • non avere riportato condanne penali o avere procedimenti penali;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego pressa una pubblica amministrazione, non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale.

Concorso per Autista di ambulanza: come fare domanda

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica. I candidati dovranno accedere al portale dedicato ed effettuare la registrazione.

Il termine ultimo per presentare domanda è il 17/10/2021.

Concorso: i dettagli e le materie delle prove d’esame

In caso di ricezione di un numero elevato di domande, l’Azienda si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, che consisterà in una serie di quiz a risposta multipla sulle materie previste per le prove d’esame. I candidati riceveranno anche una valutazione per titoli.

Le prove d’esame saranno volte ad accertare e valutare le conoscenze tecnico-specialistiche e le competenze caratteristiche attitudinali possedute dai candidati, in relazione alle caratteristiche e alle peculiarità del ruolo da ricoprire.

In particolare, i candidati saranno sottoposti a:

  • prova pratica, che consisterà nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta, ivi compresa simulazione di guida di autombulanza in situazione di emergenza, nonché accertamento della conoscenza e dell’uso della strumentazione in dotazione al mezzo;
  • In seguito, i candidati sosterranno una prova orale che consisterà in un colloquio sulle materie oggetto della prova pratica

Potrebbe interessarti