Grande Fratello

Soleil Sorge accusata di razzismo al GF Vip: la frase incriminata durante una litigata nella Casa

Soleil Sorge tacciata di razzismo al Grande Fratello Vip, al termine di una litigata con Ainett Stephens e Samy Youssef: l'accusa a suo carico
soleil-sorge-gf-vip-accusa-razzismo

Alta tensione al Grande Fratello Vip e al centro delle discussioni, ancora una volta, c’è Soleil Sorge. Un’iniziale scontro tra Alex Belli e Samy Youssef ha scatenato un vero e proprio effetto domino e, in quella discussione, è intervenuta anche Ainett Stephens. Infastidita dalle urla della lite, Soleil è intervenuta con un “La smettete di urlare come scimmie?“. Volano accuse di razzismo, dentro e fuori dalla Casa.

Alex, Samy, Ainett e Soleil: alta tensione al GF Vip

Al Grande Fratello Vip, nelle scorse ore, è andata in scena una furiosa litigata che ha coinvolto molteplici figure del cast.

Tutto è cominciato da uno scontro verbale tra Alex Belli e Samy Youssef, nel corso del quale è intervenuta anche Ainett Stephens per prendere le difese del modello e scagliandosi contro l’attore. I toni si sono alzati inesorabilmente, a tal punto da creare un velo di tensione che non ha di certo fatto piacere a Soleil Sorge.

L’ex corteggiatrice di Uomini e donne è intervenuta nella discussione con un perentorio “La smettete di urlare come scimmie?“. Il termine utilizzato dalla ragazza ha scatenato ulteriori polemiche ed è stata tacciata di aver usato una parola non consona, al limite del razzismo.

Lo scontro è proseguito con Soleil e Ainett che non se le sono mandate a dire, alimentando ulteriormente il marasma generale creatosi in una sino a quel momento tranquilla serata a Cinecittà. Gli strascichi, tuttavia, si sono protratti anche nelle ore successive.

Samy contro Soleil: “Ma come ti permetti?

Alex e Samy si sono subito chiariti dopo la lite, così come l’attore con Ainett. “Anche io ho i miei difetti, siamo umani“, ha spiegato la ‘Gatta Nera’ che, successivamente, torna sulla lite con Soleil della sera precedente e sul pesante epiteto utilizzato: “Quello che è successo tra noi tre ieri, col senno di poi l’avremmo risolto.

Ma arrivare a chiamare delle persone ignoranti delle scimmie, mi sembra veramente eccessivo. Non gliela faccio passare“.

Da un lato i chiarimenti, dall’altro lo scontro. La lite è proseguita con Samy e Soleil, con il modello che prende le difese di Ainett e attacca la Sorge: “Entri in discorsi che non c’entrano niente. E sei la prima che parla sopra. Ainett non c’entrava niente e non ti permettere di dire cose del genere“. E aggiunge: “Una persona stava dicendo la sua opinione e gli hai dato della scimmietta.

Ma come ti permetti?“.

Non era riferito a lei, ma a tutti“, le difese di Soleil che, risentita per il fatto che Samy abbia voluto troncare il confronto, lo attacca: “Sei proprio un ignorante!“.

Soleil accusata di razzismo: chiesta la squalifica

Soleil Sorge, tuttavia, è rimasta sulla bocca di tutti per l’epiteto utilizzato durante la litigata. Quel “scimmie” espresso con veemenza nel corso della discussione è stato subito tacciato di insulto a sfondo razzista. L’accusa è arrivata, nella notte, direttamente da Raffaella Fico e le principesse Selassié.

L’ex fidanzata di Mario Balotelli, confidandosi con Jessica, ha spiegato come Soleil abbia dato della scimmia a Samy e Ainett, rimarcando la matrice razzista del termine.

Le accuse contro Soleil sono arrivate anche fuori dalla Casa. Molti utenti sui social ne hanno chiesto l’immediata squalifica, ma solo nella puntata di questa sera si scoprirà quale destino spetterà alla discussa concorrente. Intanto Soleil, ferma nella sua posizione, ha cercato di difendersi dalle accuse nel corso di una chiacchierata con Manila Nazzaro e Jo Squillo in camera da letto: “‘Sembrate delle scimmie’ ma erano inclusi tutti loro, compreso Alex.

Adesso andrò lì a chiarire questo fraintendimento“.

Potrebbe interessarti