TV e Spettacolo

È morta Luisa Mattioli, l’attrice terza moglie di Roger Moore si è spenta all’età di 85 anni

Addio all'attrice veneziana Luisa Mattioli, terza moglie di Roger Moore e madre di tre figli della star di James Bond. Il loro matrimonio durò 24 anni, finito con il divorzio del 1993
Luisa Mattioli morta

Luisa Mattioli è morta: addio all’attrice veneziana che fu terza moglie di Roger Moore, volto di James Bond scomparso nel 2017. Sposati nel 1969, dopo il naufragio del secondo matrimonio dell’attore con Dorothy Squires, rimasero insieme per 24 anni e dalla loro unione, conclusa con il divorzio del 1993, nacquero 3 figli.

È morta Luisa Mattioli, l’attrice terza moglie di Roger Moore si è spenta a 85 anni

La notizia della morte di Luisa Mattioli è stata data dal Daily Mail e ha fatto il giro del mondo.

L’attrice, sposata per oltre 20 anni con il divo di James Bond, Roger Moore, si è spenta in Svizzera all’età di 85 anni dopo aver lottato contro una malattia. Luisa Mattioli era nata in Veneto nel 1936, attrice di cinema e televisione fra la seconda metà degli anni ’50 e la prima metà degli anni ’60.

Luisa Mattioli, l’incontro e le nozze con Roger Moore

Luisa Mattioli e Roger Moore si erano sposati nel 1969, dopo il divorzio dell’attore dalla sua seconda moglie, Dorothy Squires. Un matrimonio durato 24 anni, coronato dalla nascita di 3 figli: Deborah Moore (attrice, classe 1963), Geoffrey Moore (attore, classe 1966) e Christian Moore (produttore, nato nel 1973).

La fine delle nozze sarebbe arrivata nel 1993.

L’attrice lo aveva conosciuto all’alba degli anni ’60, in occasione di una intervista per una trasmissione televisiva, e avevano condiviso il set del film Il ratto delle Sabine. All’epoca, Moore era ancora legato alla seconda moglie. Il matrimonio tra i due attori fu celebrato a Londra, l’11 aprile. Roger Moore è morto nel maggio 2017, e le sue prime nozze furono con Doorn van Steyn (dal 1946 al 1953). Poi la sua seconda unione con la cantante Dorothy Squires e il matrimonio con Luisa Mattioli.

Infine, dopo il naufragio del loro amore, il volto di James Bond si legò a Kristina Tholstrup, sposata nel 2002.

Dalle informazioni riportate dal Daily Mail emerge che, secondo fonti vicine all’attrice, Luisa Mattioli sarebbe stata “malata da tempo” e si trovava in Svizzera al momento della morte. La conferma della tragica notizia sarebbe arrivata da uno dei figli, Geoffrey Moore.

Potrebbe interessarti