Cronaca Italia

Lascia un biglietto e poi si lancia da un viadotto sulla statale. Morta una cuoca di 52 anni

Una donna di 52 anni è morta oggi dopo essersi lanciata da un viadotto. La donna era una nota cuoca di Casteldaccia, era stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
vigili del fuoco camionette

Una donna di 52 anni è morta oggi dopo essersi lanciata da un viadotto. Teatro del dramma, la strada statale Palermo-Sciacca; sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco insieme ai soccorritori. La donna era stata ritrovata ancora in vita, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Sul caso stanno indagando gli inquirenti che stanno cercando di ricostruire gli ultimi momenti della donna. La 52enne aveva fatto perdere le sue tracce poche ore prima del decesso; si tratterebbe di una cuoca originaria di Casteldaccia, provincia di Palermo.

Si getta da un viadotto stradale: morta una donna

Tutto è accaduto nel pomeriggio di oggi, lunedì 11 ottobre, una donna di 52 anni è morta dopo essersi lanciata da un viadotto.

Secondo quanto ricostruito fino ad ora e ripreso dalle fonti locali come BlogSicilia. it, la donna avrebbe preso la sua auto guidando lungo la SS624, strada a scorrimento veloce che da Palermo va verso Sciacca. Arrivata in una località nei pressi dello svincolo tra Giacalone e Piana degli Albanesi, la donna avrebbe accostato l’auto e si sarebbe lanciata nel vuoto.

A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti, quando i soccorritori sono arrivati sul posto la donna risultava ancora in vita ma in condizioni gravissime. I vigili del fuoco hanno impiegato diverso tempo per recuperare la donna, che si trovava in un punto impervio. Dopodiché è stata trasportata d’urgenza in ospedale, i medici hanno fatto di tutto per salvarla ma purtroppo la donna non ce l’ha fatta.

La donna che si è lanciata dal viadotto aveva lasciato un biglietto ai famigliari

La donna risultava scomparsa da diverse ore, si tratterebbe di una cuoca molto nota originaria di Casteldaccia.

Secondo quanto ricostruito fino ad ora dagli inquirenti, pare avesse lasciato un biglietto ai famigliari scusandosi per l’estremo gesto. Non è chiaro cosa possa aver spinto la donna a lanciarsi dal viadotto, sulle dinamiche dovranno fare chiarezza gli inquirenti.

Potrebbe interessarti