Cronaca Italia

Uccide la compagna con un taglierino e tenta il suicidio. Ora è piantonato in ospedale dai carabinieri

Un nuovo brutale femminicidio è stato registrato a Manduria. Un 75enne ha ucciso la compagna tagliandole la gola con un taglierino. Sono 92 le donne uccise dall'inizio dell'anno
carabinieri

Una donna è morta oggi, uccisa per mano del compagno dopo una lite. L’uomo ha poi tentato il suicidio, sopravvissuto, si trova ora ricoverato in ospedale piantonato dai carabinieri di Manduria.

Continua senza sosta la sanguinosa ondata di femminicidi in Italia, sul report del Viminale, aggiornato al 10 ottobre 2021, si legge che: “Sono stati registrati 225 omicidi, con 92 vittime donne di cui 78 uccise in ambito familiare/affettivo; di queste, 54 hanno trovato la morte per mano del partner/ex partner. Analizzando gli omicidi del periodo sopra indicato, rispetto a quello analogo dello scorso anno, si nota un leggero decremento (-3%) nell’andamento generale degli eventi (da 232 a 225) mentre le vittime di genere femminile aumentano lievemente, passando da 91 a 92 (+1%)“.

E ancora: “I delitti commessi in ambito familiare/affettivo mostrano un leggero aumento, passando da 114 a 117 (+3%); le vittime di genere femminile rimangono invece invariate, con 78 omicidi in entrambi i periodi a confronto. Nell’arco temporale dell’anno in corso, le donne vittime del partner o ex fanno registrare un lieve aumento rispetto all’analogo periodo dell’anno 2020, passando da 53 a 54 (+2%)“.

Uccide la compagna con un taglierino e tenta il suicidio

Teatro del dramma una casa dell’edilizia popolare di Manduria; dove un uomo di 75 anni ha ucciso la compagna di 70 tagliandole la gola con un taglierino.

Il brutale femminicidio è avvenuto al culmine di una furiosa lite sentita anche dai vicini. A quel punto l’uomo ha afferrato l’arma e ha colpito la donna; a quel punto ha rivolto l’arma contro se stesso cercando di togliersi la vita.

A dare l’allarme sono stati i vicini della coppia, allertati dalle grida disperate della donna.

Sul posto sono giunti i carabinieri di Manduria e i sanitari del 118; purtroppo per la donna non c’è stato nulla da fare.

L’uomo è piantonato in ospedale

Il 75enne è stato trovato ancora in vita, trasportato d’urgenza presso l’ospedale Giannuzzi di Manduria, si trova ora piantonato dai militari. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita e pare aver già confessato il delitto; i militari hanno sequestrato il taglierino di grosse dimensioni che l’uomo avrebbe usato contro la compagna.

L’appartamento dove è avvenuto il femminicidio è stato posto sotto sequestro e al momento la scientifica sta eseguendo i rilievi del caso.

1522 numero antiviolenza e stalking
1522 numero antiviolenza e stalking

Potrebbe interessarti