Chi è

Angela Lansbury: chi è l’attrice, premio Oscar, ricordata come Jessica Fletcher de La signora in giallo

C'è stato un momento in cui il personaggio di Jessica Fletcher era talmente famoso da aver oscurato completamente quello della sua interprete. Eppure Angela Lansbury è ancora amatissima
Angela Lansbury

Angela Lansbury è universalmente conosciuta e amata nel mondo per essere colei che ha interpretato per oltre 30 anni Jessica Fletcher, l’indimenticabile protagonista de La signora in giallo. Il 16 ottobre l’attrice spegnerà ben 96 candeline; quale occasione migliore se non questa per scoprire qualcosa in più sulla sua vita e sulla sua lunghissima carriera?

Angela Lansbury: dal trasferimento negli Stati Uniti al grande successo

Angela Brigid Landbury nasce a Londra il 16 ottobre 1925.

La madre, Moyna MacGill, era un’attrice di origini irlandesi mentre il padre era un politico di nome Edgar Isaac Lansbury, membro del Partito Comunista di Gran Bretagna, che morì quando lei aveva solo 15 anni. 

Sin da piccola Angela coltiva la sua passione per la recitazione studiando alla Webber-Douglas School of Singing and Dramatic Art. In seguito ai drammatici bombardamenti di Londra, nell’estate del 1940, fu costretta a trasferirsi negli Stati Uniti con la madre. Anche in America continuò a dedicarsi allo studio delle arti sceniche ma, per guadagnare i soldi necessari a sostenere la retta della Feagin School of Drama and Radio, lavora come commessa in un grande magazzino.

Nel 1942, dopo un’audizione a Broadway, inizia a lavorare come cantante in un night club di Montréal anche se continua a partecipare a diversi provini per provare ad entrare nel mondo del cinema. Il suo ingresso ad Hollywood è trionfale. Nel 1944 Angela ottiene la sua prima candidatura agli Oscar grazie al ruolo ottenuto nel suo primo film, Angoscia, nel quale recita al fianco di Charles Boyer e Ingrid Bergman. Sempre nello stesso anno recita insieme ad una giovanissima Elizabeth Taylor in Gran Premio.

È l’inizio di una carriera scintillante che la vedrà interpretare ruoli chiavi in moltissimi film che hanno fatto la storia del cinema americano.

Angela-Lansbury-film-Gran-Premio
Al centro Angela Lansbury; Frame dal video Exclusive: At 92, Angela Lansbury Is Not Slowing Down | Studio 10; canale YouTube Studio 10

Il volto di Angela Lansbury

Gran parte del suo successo, soprattutto nei primi 20 anni di carriera, Angela Lansbury lo deve al suo particolarissimo volto. I suoi lineamenti morbidi e senza età, uniti alle sue capacità attoriali, la resero un’attrice particolarmente versatile. Nel film Lo stato dell’Unione, Frank Capra la scelse per il ruolo della spietata direttrice di giornale che seduce Spencer Tracy.

Lei all’epoca aveva solo 23 anni ma interpretò una donna che ne aveva circa 40. 

In Blue Hawaii fu la madre di Elvis Presley anche se tra di loro c’erano solo 10 anni di differenza. Nel ’62, in Va e uccidi, interpreta il ruolo della madre manipolatrice che trasforma il proprio figlio in un assassino. Nella realtà lei aveva 37 anni e Laurence Harvey (nei panni del figlio) 34. Una performance che le valse un’altra nomination agli Oscar.

Angela Lansbury diventa La signora in giallo

Nonostante Angela Lansbury abbia recitato in moltissimi film e sia una famosa e premiata attrice di teatro, è riconosciuta universalmente per essere l’interprete di Jessica Fletcher ne La signora in giallo, titolo italiano della serie cult americana Murder, She Wrote.

Il personaggio della fiction, prodotta dal 1984 al 1996 (più 4 film per la tv tra il 1997 e il 2003), è talmente famoso che ancora oggi ne esistono fan club, giornate dedicate e forum. 

La serie ambientata a Cabot Cove, una cittadina inventata del Maine, ha come protagonista Jessica, scrittrice di gialli rimasta vedova, che si diletta ad affiancare la polizia nel tentativo di riuscire a risolvere i casi della più varia natura.

Grazie al successo della serie, Angela Lansbury detiene il record di attrice più pagata al mondo e con il maggior numero di candidature agli Emmy Award, 18 per l’esattezza.

La vita privata di Angela Lansbury

Come la stessa Angela Lansbury, anche il resto della sua famiglia ha molto a che fare con il mondo dello spettacolo. Edgar, uno dei suoi 2 fratelli gemelli (nati nel 1930) è un regista teatrale mentre l’altro, Bruce, è stato un celebre produttore televisivo. Morto nel febbraio del 2017, Bruce aveva collaborato con la sorella nella serie La signora in giallo.

Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, la Lansbury si è sposata una prima volta nel 1945 con l’attore Richard Cromwell. Il matrimonio durò appena un anno, pare a causa della scoperta da parte del marito della bisessualità dell’attrice. I 2 rimasero comunque amici sino alla morte di Cromwell nel 1960.

Nel 1949 si risposò con l’attore e produttore Peter Shaw dal quale ebbe 2 figli: Anthony Pullen nel 1952 e Deirdre Angela nel 1953. Dopo una gioventù piuttosto burrascosa entrambe i figli si sistemarono. Sono circolate voci infatti che attribuirebbero importanti problemi di tossicodipendenza ad entrambi. Pare addirittura che Deirdre facesse parte della setta satanica di Charles Manson.

Ad oggi comunque il primogenito è diventando un produttore e regista che negli anni ha collaborato con la madre anche nella serie che l’ha resa celebre. La seconda figlia, dopo essersi sposata con un italiano, ha aperto insieme a lui il ristorante Positano a Los Angeles. La famiglia è cresciuta e nel 2007 Angela Lansbury è diventata bisnonna. 

Curiosità e riconoscimenti

La lunghissima carriera di Angela Lansbury è caratterizzata dalla versatilità di un’attrice che è stata in grado di interpretare praticamente qualsiasi ruolo. Oltre ai film più drammatici e a La signora in giallo, Angela è famosa anche per aver recitato nel film Pomi d’ottone e manici di scopa e per aver prestato la voce a Mrs. Bric, la teiera del fil d’animazione Disney La bella e la bestia.

Angela Lansbury ha lavorato moltissimo anche in teatro ottenendo ben 5 Tony Award. Ha inoltre collezionato 6 Golden Globe, 3 Emmy e 1 Oscar alla carriera, consegnatole nel 2014. Nel 2013 ha ricevuto la prestigiosa investitura di Dama dell’Ordine dell’Impero Britannico da parte della regina Elisabetta II. 

Angela Lansbury è un vero e proprio fenomeno mediatico. È riuscita a rimanere sulla cresta dell’onda per 80 anni, senza mai arretrare di un passo e senza mai perdere l’affetto del pubblico. Ancora oggi il web la celebra con una quantità pressoché infinita di meme, forum di appassionati e pagine a lei dedicate. L’attrice che si è guadagnata ben 2 stelle nella Walk of Fame ha persino un hashtag (#angelalansburyappreciationday) dedicato alla giornata di celebrazioni in suo onore. Nonostante nel 2021 compirà 96 anni, è ancora piena di ammiratori che fanno di tutto per ottenere una foto con lei e un autografo. 

Angela-Lansbury-intervista
Frame dal video Exclusive: At 92, Angela Lansbury Is Not Slowing Down | Studio 10; canale YouTube Studio 10

Potrebbe interessarti