Cronaca Nera

Lucrezia Di Prima, trovato il corpo della 37enne scomparsa a Catania: il fratello ha confessato l’omicidio

Tragico epilogo per la scomparsa di Lucrezia Di Prima: la 37enne scomparsa da San Giovanni La Punta è stata trovata morta. A confessare il delitto sarebbe stato il fratello
lucrezia di prima, trovata morta la 37enne scomparsa

La vicenda di Lucrezia Di Prima ha avuto un drammatico risvolto: la 37enne scomparsa nel catanese è stata trovata morta e a guidare i Carabinieri al corpo è stato il fratello. Proprio lui si sarebbe auto accusato dell’omicidio della donna. Era scomparsa da un giorno e ci sarebbero le prime ipotesi sulla causa di morte.

Lucrezia Di Prima, il fratello della 37enne ha confessato l’omicidio

L’allarme su Lucrezia Di Prima era stato lanciato solo ieri: la 37enne di San Giovanni La Punta, provincia di Catania, era scomparsa nel nulla e i familiari della donna hanno presentato denuncia al comando provinciale.

Non ci è purtroppo voluto molto per ritrovarla: il suo corpo è stato trovato nelle campagne di Nicolosi e a rendere la vicenda ancor più tragica è chi ha permesso alle forze dell’ordine di trovarla.

Secondo quanto riportano i quotidiani locali, infatti, Lucrezia Di Prima è stata trovata perché il fratello si è auto accusato dell’omicidio. Sentito più volte dai Carabinieri, l’uomo avrebbe infine ammesso di averla uccisa e avrebbe poi guidato i militari nelle campagne di Nicolosi, dove effettivamente è stato trovato il corpo.

Sullo stesso, secondo le prime informazioni, sarebbero stati trovati ferite da arma da taglio.

Lucrezia Di Prima, trovata morta la 37enne di San Giovanni La Punta

Sono in corso rilievi e indagini per determinate cosa sia successo alla 37enne Lucrezia Di Prima: il fratello avrebbe sì confessato il delitto, ma non avrebbe ancora fornito dettagli sul movente e la dinamica della sua morte.

Gli inquirenti, riporta La Sicilia, starebbero seguendo l’ipotesi di una lite degenerata in violenza assassina. Non è stato ancora determinato se quello sia il luogo in cui è avvenuta la tragedia o se per il fratello possa invece aver cercato di occultare il cadavere (neppure l’arma del delitto sarebbe stata recuperata, al momento).

La vicenda ha lasciato sgomenti gli abitanti di San Giovanni La Punta e tra loro anche il sindaco Nino Bellia. Dal suo profilo Facebook, il primo cittadino ha dato la notizia così: “Purtroppo una tragica notizia. Lucrezia è stata ritrovata priva di vita. Sono vicino al dolore immane dei familiari, a nome mio e di tutta la comunità puntese“.

Potrebbe interessarti