Programmi TV

Stefania Sandrelli vittima di violenza in passato: l’attrice racconta il doloroso episodio a Verissimo

A Verissimo Stefania Sandrelli rivela di essere stata vittima di un episodio di violenza in gioventù. Il difficile racconto dell'attrice a Silvia Toffanin
stefania-sandrelli-vittima-violenza-racconto-verissimo

In un’intervista rilasciata a Verissimo, Stefania Sandrelli ha rivissuto un incubo del passato, segnato da una violenza perpetrata dal fidanzato di un’amica. L’attrice affronta questo difficile capitolo ai microfoni di Silvia Toffanin, raccontando come andarono le cose e ammettendo: “Non l’ho mai denunciato e non ci ho mai pensato“.

Stefania Sandrelli vittima di violenza in passato: il racconto dell’attrice

Stefania Sandrelli ha voluto concedere una lunga intervista a Verissimo, nel salotto di Silvia Toffanin.

L’attrice si è raccontata a tutto tondo, dalla carriera alla vita privata, aprendo anche un difficile capitolo del suo passato. Ha infatti raccontato di essere stata vittima di una violenza da giovane, perpetrata ai suoi danni dal fidanzato di una sua cara amica. La Sandrelli rivive quell’episodio di fronte a una sconvolta Silvia Toffanin: “Era una violenza talmente privata che io l’ho quasi accantonata. Era il ragazzo di una mia amica che mi stava aspettando per portarmi a casa. Io tutto mi aspettavo meno che quello. Ero pronta per uscire, lui mi ha aggredita“.

L’attrice ammette di non aver mai voluto denunciare il ragazzo e spiega il motivo di tale decisione: “Io, soprattutto perché era il ragazzo di una mia amica, non l’ho mai denunciato e non ci ho mai pensato. Tutto mi aspettavo meno che quello. Invece quando mi sono accorta che faceva sul serio e mi ha messo all’angolo, io non ci sono stata“.

Stefania Sandrelli e la protezione verso la figlia Amanda

L’episodio che ha visto coinvolta Stefania Sandrelli ha portato, successivamente, alla rottura del rapporto tra la sua amica e il fidanzato.

L’attrice spiega: “L’ha poi lasciato e mi dispiace di essere stata la causa, però…“.

In un mondo segnato spesso da terribili episodi di violenze e abusi, l’attrice rivela di aver voluto proteggere la figlia Amanda Sandrelli concedendole comunque grandi sprazzi di libertà. “Amanda è sempre stata con me tranne nel periodo in cui ha studiato a Milano“, ha spiegato l’attrice riferendosi alla figlia, avuta dalla relazione con Gino Paoli. “L’ho sempre protetta, ma dandole anche una grande libertà. Perché credo che i ragazzi abbiano bisogno di libertà ma controllata“.

Potrebbe interessarti