Cronaca dal Mondo

Uomo aggredisce 3 persone con ascia e piede di porco: gravi condizioni per un bambino. Dramma in Svezia

Un uomo ha aggredito alcune persone ferendone almeno 3. Un bambino, è ricoverato in gravi condizioni. La vicenda è avvenuta nel nord della Svezia, dove sono in corso le indagini.

Si è scatenato il panico in Svezia, dove un uomo armato di ascia e piede di porco ha aggredito violentemente alcune persone. La polizia sarebbe intervenuta immediatamente per sedare il folle gesto. A quanto pare fra le persone colpite ci sarebbero anche dei bambini. Uno sarebbe in gravi condizioni.

Aggredisce un’anziana e due bambini con ascia e piede di porco: il dramma in Svezia

Nel nord della Svezia, a Lycksele, un uomo di circa 50 anni ha aggredito con violenza alcune persone, colpendole con un’ascia e un piede di porco e ferendole.

Le vittime sarebbero una donna di circa 75 anni e due bambini. Non è nota l’età dei piccoli, tuttavia pare che non abbiano più di 10 anni. Uno di loro sarebbe stato trasportato al Norrland University Hospital. Le sue condizioni sarebbero gravi e, secondo quanto riporta la fonte Tv4, a far preoccupare sarebbero soprattutto alcune ferite alla testa. Stando ad alcuni aggiornamenti, all’ospedale sarebbe poi giunto anche un adulto, colpito a sua volta da un’ascia. Su di lui sono al momento poche le informazioni.

Al momento non sono chiari i particolari dell’accaduto, né è noto cosa possa aver portato l’uomo a scagliarsi con così tanta violenza nei confronti delle vittime.

Mentre si lavora alla ricostruzione della dinamica dei fatti, i media locali fanno sapere che le persone colpite potrebbero avere qualche tipo di legame di parentela con il loro aggressore o solamente fra di loro.

Arrestato l’aggressore armato di ascia e piede di porco: le accuse a suo carico

Il colpevole dell’aggressione, riferisce Tv4, è stato arrestato. Attualmente è sospettato di tre capi di imputazione per tentato omicidio. L’uomo è stato trasportato a Umeå, dove la polizia ha svolto il primo interrogatorio.

Nel frattempo, il luogo dell’aggressione è stato isolato per essere sottoposto alle verifiche tecniche degli esperti. Il procuratore Andreas Nyberg ha spiegato che saranno ascoltati alcuni testimoni che potrebbero aver udito e visto elementi utili alla ricostruzione dell’episodio.

Potrebbe interessarti