Cronaca Italia

Esplosione in uno studio dentistico durante un intervento: feriti gravi, coinvolta una 14enne

Esplosione in uno studio dentistico nel Bresciano, durante un intervento su un paziente: due persone sarebbero rimaste ferite gravemente, coinvolta anche una 14enne
esplosione in studio dentistico

Un’esplosione all’interno di uno studio dentistico, durante un intervento su un paziente, avrebbe causato il grave ferimento di due persone a Ospitaletto, nel Bresciano. Secondo quanto ricostruito finora, tra i presenti coinvolti ci sarebbe anche una ragazzina di 14 anni. Spunta una ricostruzione su quanto sarebbe accaduto nel pomeriggio di ieri.

Esplosione in uno studio dentistico durante un intervento

Il fatto sarebbe accaduto poche ore fa in uno studio medico dentistico mentre era in corso un intervento su un paziente.

Nell’esplosione registrata a Ospitaletto, in provincia di Brescia, un dentista e un assistente sarebbero rimasti gravemente feriti, riportando profonde ustioni al corpo. I due professionisti coinvolti, un odontoiatra 44enne e un membro dello staff di 40 anni, sarebbero stati trasportati all’ospedale in codice rosso.

Esplosione in uno studio dentistico: tra i feriti una 14enne

L’esplosione, secondo quanto riferito da Ansa, sarebbe stata causata da un becco Bunsen, strumento da laboratorio utilizzato per scaldare materiali e alimentato a gas (generalmente metano).

Il dentista, rimasto gravemente ferito, avrebbe riportato ustioni di secondo e terzo grado a carico di volto, collo, torace, addome e arti superiori. Il suo assistente avrebbe ustioni di secondo grado su volto e torace.

Al momento dell’accaduto sarebbe stato in corso un intervento su una paziente di 14 anni, ferita in modo lieve. Lo scoppio si sarebbe verificato nel pomeriggio di ieri. Il Giornale di Brescia parla della ricostruzione di quanto sarebbe avvenuto nello studio dentistico di Ospitaletto: le fiamme avrebbero interessato il camice monouso Tnt che avrebbe preso fuoco attaccandosi alla parte superiore del corpo del dentista.

L’odontoiatra, trasportato agli Spedali civili, dovrebbe essere trasferito in un Centro grandi ustionati.

Non conosciamo ancora i dettagli della vicenda che ha visto coinvolti i due operatori – ha spiegato Gianmario Fusardi, presidente dell’Albo degli odontoiatri di Brescia, riporta Il Corriere della Sera. Resta da capire il ruolo giocato nell’aggravare l’incidente dal camice monouso in polimero plastico indossato, introdotto per la pandemia da Covid-19“.

Potrebbe interessarti