Superenalotto

SuperEnalotto: l’estrazione della sestina vincente del concorso del SuperEnalotto di oggi sabato 23 ottobre

Continua a crescere senza sosta il montepremi del SuperEnalotto che anche oggi sabato 23 ottobre torna a far gola ai tanti appassionati giocatori. Segui i risultati ed il commento all’estrazione da qualche minuto dopo le ore 20:00.
Super enalotto estrazione

Il mese di ottobre 2021 sta per volgere al termine scandito come sempre dalle estrazione e dai concorsi del SuperEnalotto, il gioco con il Jackpot più alto d’Italia. Un’altra giornata in cerca della combinazione vincente che posssa regalare il montepremi che ormai si posiziona a ben oltre i 98 milioni di euro. Segui l’estrazione di oggi sabato 23 ottobre che arriva puntuale alle ore 20:00 e scopri i 6 numeri che compongono la combinazione vincente di giornata.

SuperEnalotto: le estrazioni di oggi sabato 23 ottobre 2021

Le estrazioni del SuperEnalotto, effettuate oggi sabato 23 ottobre 2021, sono le seguenti:

  • 1 – 11 – 12 – 15 – 20 – 83
  • Jolly: 46
  • SuperStar: 80

SuperEnalotto: la storia del vincitore chiamato Batman, il pensionato di Bolzano che ha vinto 136 mila euro

Le vincite al SuperEnalotto destano da sempre grande curiosità, e magari anche un filo di invidia, sia in chi è un giocatore appassionato ed un abitudinario del gioco e sia in chi magari si avvicina solo sporadicamente alle sue estrazioni multimilionarie.

Resta il fatto che in tanti sperano di trovarsi nei panni dei fortunati vincitori in grado di mettere a segno quelle vincite con tanti zero e di conseguenza sono curiosi di sapere chi si nasconde dietro quelle così tanto invidiate vittorie.

L’ultima interessante storia di una vincita raccolta dal sito di settore Superenalotto.it, racconta la storia di un fortunato pensionato che in data 26 aprile 2021 è stato capace di accaparrarsi ben due vincite da 68 mila euro ognuna che gli ha consegnato la cifra invidiabile di oltre 136 mila euro in un colpo solo.

Le parole del vincitore del SuperEnalotto, un pensionato che non ha cambiato vita

È Batman il nome di fantasia scelto proprio dal vincitore che racconta la sua storia che in un giorno solo lo ha visto centrare due punti 5.

https://0e8145d884ee812ba09367ce2988c4fb.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-38/html/container.html

La gioia dell’uomo sta tutta nel vedere finalmente toccare con mano la possibilità di aiutare i suoi figli ad avere una vita più serena e senza grandi ansie. Batman si racconta come un semplice pensionato, con moglie e figli, che si lascia ad un commento semplice e pieno di gioia dichiarando che:

“Non ricordo come ho scelto i numeri. Il giorno in cui ho giocato è stata una giornata tranquilla, come tante altre.

Ho scoperto della vincita in ricevitoria, controllando la giocata, ed ero contento perché con i soldi avrei aiutato i miei figli, con i quali ho condiviso subito la vincita. Non ho altri progetti per il futuro se non la mia famiglia“.

Batman, che il sito ufficiale di Sisal racconta come un uomo semplice ma rigoroso, si gode ora la sua vincita in maniera serena dato che è riuscito finalmente a riscuotere la somma in data 18 giugno 2021.

Sicuramente ora la sua semplicità troverà serenità dopo tutti i sacrifici e le gioie di una vita intera.

Batman ha voglia di raccontarla al mondo ed ha commentato in maniera soddisfatta e liberatoria: “Ogni uomo, marito e padre, deve spendere ogni attimo della sua vita con l’unico obiettivo di essere il miglior uomo, marito e padre possibile.Questa è l’essenza della vita, almeno della mia. Mi auguro che il mio possa essere un monito per ogni individuo. Solo così i soldi di una vincita hanno un senso, se indirizzati a realizzare progetti di valore!”.

ATTENZIONE: Se hai bisogno di aiuto per te o per terze persone The Social Post ricorda che è attivo il numero verde nazionale 800 55 88 22 che copre l’intero territorio nazionale e garantisce sostegno alle persone con problematiche legate al gioco d’azzardo e alle loro famiglie.

Il telefono verde (TVNGA) è un servizio anonimo e gratuito ed è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 16.

Potrebbe interessarti