Programmi TV

Game of Talents su Tv8: martedì al via il programma con Alessandro Borghese, Mara Maionchi e Franck Matano

Il nuovo game show di Tv8 prende il via oggi con la conduzione dell'apprezzato Alessandro Borghese che mette alla prova con il talento due squadra capitanate da Mara Maionchi e Franck Matano.
Alessandro Borghese positivo al Coronavirus. L'annuncio dello chef Borghese su Instagram: "Mi sento tutto acciaccato"

Prende il via oggi martedì 26 ottobre 2021 su Tv8 il nuovo programma d’intrattenimento che gioca con i talenti, tutti da scoprire prima di esibirsi, di 10 artisti per puntata. Al timone di Game of Talents ci sarà Alessandro Borghese che abbandona il suo habitat naturale della cucina per tuffarsi in questa nuova divertente avventura al fianco dei due capitani delle squadre di concorrenti che si sfideranno tra di loro: Mara Maionchi e Frank Matano. Tutto quello che c’è da sapere su Game of Talents e sulla sua prima puntata.

Game of Talents: martedì 26 ottobre 2021 su Tv8 la prima puntata

Arriva oggi martedì 26 ottobre 2021 su Tv8 in prima serata il nuovo programma Game of Talents.

Si tratta di un nuovo game show che metterà di fronte due capitanate da due amatissimi personaggi dello spettacolo come Mara Maionchi e Frank Matano, che dovranno aiutare i loro compagni ad indovinare le doti nascoste di dieci personaggi prima che loro le mostrino in una spettacolare esibizione.

Il conduttore sarà Alessandro Borghese, volto noto di tanti programmi sulla cucina italiana del canale e non solo figli d’arte, che per questa volta si toglie il grembiule da cuoco per presentare il nuovo divertente show che mescola più ingredienti per intrattenere il pubblico.

Game of Talents: le parole di Alessandro Borghese

Nell’anticipare il nuovo programma Game of Talents, il suo presentatore Alessandro Borghese ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni nella conferenza stampa con i giornalisti. Dichiarando di essere molto curioso e carico per la partenza dello show ha dichiarato, come riportato anche da Ansa: “Questo gioco dopo tanti anni di programmi legati alla cucina mi consente di utilizzare la mia chiave ironica.

E, comunque, un pizzico me la sono portata dietro per sentirmi nella mia comfort zone: in trasmissione abbiamo il menu dei talenti e il plateau delle sfere, piccoli ‘ricordi gastronomici”.

Potrebbe interessarti