TV e Spettacolo

Andiamo a quel paese: il film in onda giovedì 28 ottobre 2021 riporta su Canale5 Ficarra e Picone

Salvo e Valentino sono due amici senza una lira che pur di tirarsi su economicamente sono pronti a sfruttare gli anziani che popolano il loro paese natale.
Ficarra e Picone

I due comici siciliani Ficarra e Picone tornano nuovamente su Canale5 con una delle loro apprezzate commedie. Nel film Andiamo a quel paese i due palermitani, che lo hanno anche diretto alla regia, mettono in scena una divertente commedia che li vede protagonista di una serie di equivoci che li riporterà nel loro paesino natale per una crisi economica. Una volta arrivati sul posto verrà una insana idea ad uno dei due, ovvero quella di poter sfruttare le pensioni degli anziani abitanti per risolvere i loro problemi economici. La trama completa ed il cast di Andiamo a quel paese.

Andiamo a quel paese: il cast del film in onda su Canale5

Andiamo a quel paese è un film del 2014 diretto e interpretato da protagonisti dal duo comico formato da Ficarra e Picone.

Questa è la quarta pellicola che li vede impegnati anche dietro la macchina da presa nel ruolo di registi e che li ha portati anche ad un buon risultato al botteghino.

I due attori e comici siciliani ritornano su Canale5 con una divertente commedia che li porta ad interpretare una coppia formata da due opposti come Salvatore e Valentino, con il primo più sgamato e pronto a tutto pur di risolvere i proprio problemi economici ed il secondo, più introverso e timoroso, pronto a subire l’insano piano del primo.

Al loro fianco un folto cast di personaggi secondari interpretati da alcuni volti noti della comicità italiana come Nino Frassica, Fatima Trotta e Francesco Paolanto, tutti e tre da considerarsi presenze fisse delle reti televisive nostrane, oltre alle attrici Tiziana Lodato e Lily Tirinnanzi.

Andiamo a quel paese: la trama della pellicola

Salvo e Valentino sono due amici rimasti alla canna del gas che devono gioco forza ritornare nel loro paesino natale per contenere le spese.

Una volta giunti nel luogo si trovano davanti un paese invecchiato male e dove un tempo fioriva il commercio di arance ora sono rimasti solo gli anziani abitanti che lo reggono in piedi con le loro pensioni.

Così a Salvo, avaro ed opportunista, viene l’idea di sfruttare Valentino facendolo sposare con una anziana Zia in modo tale da rubarle la pensione nonostante lui sia innamorato della sua prima fiamma. L’idea però sfugge di mano ai due che si troveranno a gestire un ospizio illegale nel tentativo di intascare le pensioni di quanti più anziani possibile.

Le loro azioni però attireranno le attenzioni sia dell’autorità che di alcuni concittadini invidiosi.

Potrebbe interessarti