Programmi TV

Lucia Annunziata sul cambio orario di Un Posto al Sole: “Quando lo studio sarà finito lo valuteremo”

Lucia Annunziata è entrata nella questione dello slittamento di orario di Un Posto al Sole in favore di un suo Talk Show. Il suo commento in risposta alle polemiche sulla possibile chiusura
lucia annunziata seduta

È di pochi giorni la notizia che ha scatenato la protesta dei telespettatori della soap più amata dagli italiani. Un Posto al Sole potrebbe cambiare orario per la messa in onda e questo non va proprio giù ai fan.
Anche Lucia Annunziata si è espressa sulla questione durante un’intervista del Fatto Quotidiano, durante la quale ha parlato di uno studio che riguarda proprio questa possibilità.

Lucia Annunziata parla di Un Posto al Sole

La scorsa settimana si era parlato della possibilità di spostare l’orario di programmazione della soap napoletano Un Posto al Sole, dalle 20:45 alle 18:30.

Il motivo è l’inserimento di un programma di talk show condotto da Lucia Annunziata. “C’è uno studio in corso che è ben lontano dall’essersi concluso in tutti i sensi, come la Rai può confermare. Stanno studiando se è possibile avere un talk nell’access perché non è una cosa semplice. Gli studi che ci sono per Un posto al Sole sono almeno tre o quattro.” Ha spiegato la scrittrice napoletana ai microfoni del Fatto Quotidiano. “Non voglio entrare in una discussione che è anticipata in tutto sul mio nome, sulla fascia. Si parla delle cose quando sono circostanziate.

E continua “C’è questo studio in corso?

Sì. Si è concluso? No. Un posto al sole sarà spostato? Se trovano una soluzione, io poi sono napoletana ci tengo. Ma secondo lei la Rai si vuole privare di questa soap così importante? Quando il progetto sarà finito lo valuteremo.

Anche Gianni Minoli, ex direttore di Rai3 (rete su cui va in onda Un Posto al Sole) e ideatore della soap opera ha dichiarato “Lucia Annunziata è la padrona della Rai” a cui la giornalista e scrittrice ha risposto “È un grandissimo personaggio e gli voglio bene.

Non mi farà litigare. È una cosa troppo seria e sono decisioni della Rai“.

Un Posto al Sole compie 25 anni

La notizia del possibile slittamento dell’orario ha creato una sommossa nei fan che sui social si sono mossi in protesta per chiedere di lasciare tutto così com’è. In effetti la scelta dell’attuale orario è stata senza dubbio una delle principali fortune della soap napoletana che, in questi giorni, festeggia il 25° anniversario dalla prima messa in onda e che gli vale il titolo di soap opera italiana più longeva di sempre. 

Potrebbe interessarti