Cronaca Italia

Maltempo in Italia: piogge, temporali e venti forti. Allerta meteo in molte regioni della penisola

L'Italia continua a fare i conti con il maltempo che sta colpendo molte delle regioni d'Italia. La Protezione Civile ha diramato l'allerta per molte zone della penisola.
Pioggia

L’Italia continua a fare i conti con il maltempo autunnale. I primi giorni di novembre saranno interessati da nuovi fenomeni atmosferici avversi e la protezione civile ha già diffuso il bollettino per segnalare l’allerta in alcune regioni. La perturbazione in arrivo metterà in condizioni di difficoltà numerose zone della penisola.

L’Italia in ginocchio a causa del maltempo: il bollettino della Protezione Civile

La cartina dell’Italia diffusa dal Centro Meteo Italiano sul suo sito mostra uno scenario davvero poco roseo.

Tutte le regioni sono infatti attualmente interessati da fenomeni di diffusa nuvolosità, che in alcune zone risulta essere accompagnata da rovesci e temporali. Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha diramato un comunicato contente informazioni che confermano le previsioni di maltempo già indicate dagli esperti negli scorsi giorni. Quella che in queste ore sta interessando la penisola è infatti una fase di spiccato maltempo, che si sta rivelando maggiormente intensa al Centro-Nord e in parte del Sud. Sono previsti anche rinforzi dei venti dai quadranti occidentali.

“Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – si legge nel comunicato – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse“. “I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche avvisano inoltre gli operatori.

Maltempo in Italia oggi: le regioni coinvolte

Per la giornata di oggi, 3 novembre 2021, la Protezione Civile ha diramato l’allerta arancione per alcune regioni.

Le previsioni hanno suggerito di porre l’attenzione su Lazio, Campania, Abruzzo e Molise, dove stanno avendo luogo precipitazioni a carattere di rovescio e temporale.

Queste ultime riguardano anche Lombardia, Veneto e Puglia settentrionale. “I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento scriveva ieri la protezione civile.

L’allerta arancione è stata quindi estesa a parte di Campania, Lazio, Molise, Abruzzo e Sardegna. Per i restanti settori di Campania, Lazio, Molise, Abruzzo, Sardegna e su parte di Lombardia, Toscana, Veneto, Liguria, Basilicata, Puglia e in tutta l’Umbria si è decretata l’allerta gialla.

Potrebbe interessarti