Cronaca dal Mondo

99 morti nello scontro tra autocisterna di carburante e un camion in Sierra Leone: i video della tragedia

Tremenda esplosione in Sierra Leone a seguito dello scontro tra un'autocisterna e un camion: finora confermati 99 morti e centinaia di feriti
sierra leone, esplosione da 99 morti

Drammatico bilancio in Sierra Leone, dove dallo scontro tra due camion è seguita una tremenda esplosione: uno dei due mezzi coinvolti era infatti un’autocisterna di carburante. Quasi cento i morti, altrettanti i feriti. Le ultime notizie dalla capitale Freetown.

Esplosione in Sierra Leone: 99 morti e centinaia di feriti

Secondo quanto riportano le fonti internazionali, l’incidente è accaduto nella giornata di oggi sabato 06 novembre 2021 alla periferia di Freetown, capitale dello stato africano della Sierra Leone.

Tutto è dovuto ad uno schianto tra un camion e un’autocisterna piena di carburante, che sarebbe esplosa dopo lo scontro causando una vera e propria carneficina nel quartiere. Reuters riporta che al momento sarebbero almeno 99 i morti confermati nell’esplosione, ma si contano anche numerosi feriti in condizioni critiche trasportati negli ospedali locali. Si trovano conferme anche dalla CNN, che riporta le parole del direttore delle comunicazioni dell’agenzia di controllo dei disastri nazionali della Sierra Leone, Mohamed Lamrane Bah.

Secondo quanto afferma Repubblica, la maggior parte delle vittime sarebbe morta durante il tentativo di raccogliere il carburante che stava fuoriuscendo dalla cisterna dopo lo scontro col camion.

A Reuters, il capo della medesima agenzia Brima Bureh Sesay ha dichiarato: “Abbiamo molte vittime, corpo bruciati. È un terribile, terribile incidente“.

99 morti in Sierra Leone: le parole della sindaca di Freetown

La notizia è confermata tramite un comunicato su Facebook anche dalla sindaca della capitale della Sierra Leone, Mayor Yvonne Aki-Sawyerr.

Inizialmente era stato riportato che la causa di tanti morti fosse dovuta all’esplosione di un deposito di carburante, ma è stata lei stessa a fare chiarezza: “Sono dispiaciuta nell’apprendere dell’esplosione lungo Bai Bureh Road a Wellington, dopo che un’autocisterna di carburante si è scontrata con un altro camion“.

Poi ha anche aggiunto: “I video e le foto che stanno facendo il giro del mondo sono strazianti. Il mio pensiero va ai familiari e i cari delle vittime dell’esplosione. Possano le anime di coloro che non ce l’hanno fatta riposare in perfetta pace“.

Potrebbe interessarti