Grande Fratello

Manuel Bortuzzo descrive il suo dolore al Grande Fratello Vip6: “Metto il cuscino in testa e piango”

Manuel Bortuzzo ha raccontato il suo stato d'animo ad Alex Belli al Grande Fratello Vip6. L'ex nuotatore ha rivelato la sua sofferenza, vissuta in assoluta solitudine.
manuel bortuzzo e la sofferenza

Manuel Bortuzzo è un protagonista indiscusso del Grande Fratello Vip6. Lo sportivo ha emozionato da subito il pubblico con la sua storia complicata e dà sempre degli importanti messaggi di speranza. Manuel Bortuzzo ha anche raccontato dettagliatamente la sua condizione fisica e le sue speranze per il futuro.

L’ottimismo e la gioia di vivere dell’ex nuotatore sono impressionanti, ma anche lui ha i suoi momenti bui. Manuel Bortuzzo, infatti, ha recentemente raccontato il suo stato emotivo ad Alex Belli, come riportato da Il Sussidiario.

Manuel Bortuzzo parla del suo malessere al Grande Fratelo Vip6

Manue Bortuzzo ha raccontato cosa prova davvero ad Alex Belli.

Lo sportivo, sempre molto positivo, ha fatto vedere un lato di sé. Manul Bortuzzo utilizza la solitudine per vivere il suo dolore: “Tengo dentro il mio dolore, ci sto male, ma faccio così. Ho trovato la mia chiave nel semplice stare solo e allontanarmi un po’ dagli altri”.

Lo sportivo ha anche raccontato un episodio specifico che fa molto pensare: “Io quando vado in camera di là che dico che vado a dormire, in realtà vado a dormire sì, ma prima metto il cuscino in testa e piango.

Così mi libero di tutto senza dire niente a nessuno, anzi non vorrei mai liberarmi con qualcuno, mi farebbe sentire peggio. Questo è un dolore mio. Mi piace curare questi dolori in questo modo qui“.

Manuel Bortuzzo racconta la sua sofferenza

Manuel Bortuzzo soffre molto per la sua condizione. Lo sportivo non riesce a condividere questo dolore con nessuno, nemmeno con dei professionisti: “Ognuno ha il suo, io non parlo e nemmeno con gli psicologi. Ho provato, ma ho trovato più giovamento nell’isolarmi in camera, piangere e poi uscire svuotato del dolore e con il sorriso“.

Anche gli amici più intimi dell’ex nuotatore vengono tenuti fuori da questa sua forte sofferenza: “Questo è quello che dico ai miei migliori amici fuori. Anche il mio migliore amico sa come esorcizzo il mio dolore più grande. Gli dico sempre, ‘amico mio, inutile parlarne troppo, tanto la mia situazione non cambierà mai, quindi piuttosto che parlarne mangiamoci una pizza“.

Anche nel momento in cui ha parlato più apertamente della sua sofferenza, Manuel Bortuzzo ha trovato un briciolo di speranza: “Mi vedrai strano, però poi le cose mi porteranno a stare bene’.

Però il modo di scacciare il dolore è soggettivo, ognuno ha il suo quindi non direi mai che si fa come faccio io“.

Potrebbe interessarti