Economia

Bonus affitto, la Legge di Bilancio introduce una novità per l’agevolazione rivolta agli under 31

La Legge di Bilancio sarà presentata al Senato con alcune importanti novità rispetto al testo approvato dal Consiglio dei Ministri: una di queste riguarda il bonus affitto. Ecco di cosa si tratta
legge di bilancio novità bonus affitto

La Legge di Bilancio ha introdotto un’importante novità per quanto riguarda il bonus affitto, un’agevolazione pensata per i giovani tra i 20 e i 31 anni non compiuti, in particolare per gli studenti. Ecco qual è la modifica prevista nell’attuale testo di Legge.

Bonus affitto, quali sono le novità introdotte dalla Legge di Bilancio

Le Legge di Bilancio sarà presentata in Senato l’11 novembre con un testo nuovo che introdurrebbe alcune importanti novità. Una di queste riguarda il bonus affitti, che ha come beneficiari i giovani tra i 20 e i 31 anni non compiuti che intendano andare a vivere da soli, prendendo in affitto una casa o parte di un’abitazione.

Nella precedente versione della Legge, i giovani under 31 avrebbero beneficiato di una detrazione pari al 20% dell’ammontare del canone di locazione, con un limite massimo di 2.400€. Nel nuovo testo della Legge, questo limite annuo della detrazione è stato portato a 2.000€. È stata inoltre mantenuta la percentuale del 20% ed è stato introdotto un tetto minimo che riconoscerà una detrazione dall’imposta lorda di 991,6€ anche nei casi in cui il quinto dell’affitto sia più basso.

Bonus affitto, chi ne ha diritto e quali sono i requisiti per ottenerlo

Il bonus affitto vede dunque come destinatari i giovani che:

  • Abbiano un’età compresa fra i 20 e 31 anni non compiuti;
  • Abbiano un reddito complessivo non superiore a 15.493,71€;
  • Abbiano stipulato un contratto di locazione (legge 431/98) per l’intera unità immobiliare o porzione di essa, da destinare a propria residenza. Tale unità immobiliare deve diversa dall’abitazione principale dei genitori o di coloro cui sono affidati dagli organi competenti ai sensi di legge.

Il bonus viene erogato per i primi 4 anni di durata del contratto.

Legge di Bilancio, l’iter dell’approvazione e le modifiche da discutere

Il testo di Legge di Bilancio contava 185 articoli al momento della discussione nel Consiglio dei Ministri, in data 28 ottobre. Ora il testo che sarà presentato al Senato dovrebbe contarne 219 e l’esame in prima lettura sarebbe atteso in data 11 novembre. Tra le novità introdotte, alcune dovrebbero riguardare anche le pensioni, il reddito di cittadinanza, i bonus edilizi e la sanità.

Potrebbe interessarti